Calciomercato, sessione unica fino a gennaio 2021: l'idea della FIFA

Maxi sessione di mercato (unica) fino a gennaio? La Fifa ci pensa

di Giulia Abbate - 25 Marzo 2020

Squadre in difficoltà per l’emergenza coronavirus: la FIFA pensa ad una maxi-sessione di calciomercato fino a gennaio 2021

Unire il mercato estivo con la sessione di calciomercato invernale: una possibilità che la FIFA sta effettivamente vagliando come strumento di sostegno alle società di Serie A attualmente in crisi per i problemi dovuti all’emergenza sanitaria in corso. Se da un lato il calcio ha l’esigenza di ripartire il più in fretta possibile per contenere le perdite, dall’altro anche l’aspetto del calciomercato va affrontato in maniera attenta. Posticipare la fine del campionato di Serie A, infatti, andrebbe indubbiamente ad incidere anche sulle date di inizio e di fine della sessione estiva del mercato. Come fare, dunque, per garantire margini di manovra adeguati alle società?

Fifa, prolungamento del mercato fino a gennaio?

L’idea della Fifa per sostenere le società di Serie A e non solo, in particolare, sarebbe quella di “creare” una maxi-sessione di calciomercato che prenderebbe il via nel mese di luglio per chiudersi solo a gennaio 2021, includendo cioè anche la sessione invernale del mercato. Un’ipotesi che sembra aver già riscontrato le prime risposte positive da parte di diversi club mondiali.

Sette mesi di calciomercato: una frontiera mai varcata dal calcio con i protagonisti, i giocatori, che dovranno affrontare gran parte della stagione cercando di non prestare troppa attenzione alle voci che, gioco forza, si susseguiranno per mesi, fino alla chiusura di questa nuova finestra mercatara. Una follia? Forse. Tutttavia, l’emergenza in atto va risolta e la Fifa ha intenzione di ricorrere ad ogni mezzo possibile per arginare e limitare i danni.

Urbano Cairo
Urbano Cairo, presidente del Torino e di RCS