Sirigu, Cairo allontana l'addio. Ma si rischia un nuovo caso Nkoulou - Toro.it

Sirigu, Cairo allontana l’addio. Ma si rischia un nuovo caso Nkoulou

di Francesco Vittonetto - 21 Agosto 2020

Calciomercato Torino / Sirigu e Cairo sono ai ferri corti da mesi. Il presidente: “Lui non ha chiesto la cessione”. Ma c’è altro, oltre le rassicurazioni

Il discorso pubblico di chi dirige non è mai neutro, è anzi sempre strategico. Ecco perché rischia di essere fuorviante, fermarsi alla superficie delle parole che Urbano Cairo ha riservato alla vicenda riguardante Salvatore Sirigu. Il presidente del Torino ha allontanato con forza gli spifferi di un possibile addio del portierone granata, in conferenza stampa: “Io sono amico di Branchini, il suo procuratore: l’ho visto a Forte dei Marmi e non mi ha detto nulla. Non mi ha mai detto che Sirigu ha chiesto di essere ceduto”. Eppure, oltre a questo, c’è altro. E l’assist per approfondire lo ha offerto proprio il patron granata, ricordando la vicenda Nkoulou che fu il caso dell’agosto 2019.

Sirigu e Nkoulou: analogie e differenze

Al camerunense era stata promessa la cessione – ne parlò con l’allora ds, Petrachi -, ma alla fine Cairo forzò la mano e lo confermò (“fu un errore”, ha ammesso), pur trovando resistenze nel calciatore e nel suo agente, contrariati dal cambio di prospettive.

Sono situazioni diverse, certo. Ma l’esito rischia di essere lo stesso, ovvero di trovarsi in casa un calciatore che preferirebbe andare altrove. Sirigu e il club – lo si scrive da tempo ormai – non sono in buoni rapporti: la stagione logorante ha creato una frattura pressoché insanabile tra il numero uno e la dirigenza del club. E’ questo il motivo principale che spinge il calciatore a cercar casa in un’altra squadra. Anche se, al contrario di quanto successo con Nkoulou, di promesse non ve ne sono state.

Il Torino cerca un portiere e aspetta l’offerta giusta

Che ci sia però un grosso ostacolo è evidente nelle – strategiche, ripetiamo – parole di Cairo. Né il Torino, né Sirigu, hanno in mano l’offerta giusta per salutarsi. La Roma è la destinazione più accreditata, ma i giallorossi hanno in casa lo spinoso Pau Lopez, pagato profumatamente appena un anno fa e difficile da cedere.

Manca ancora, insomma, un pezzo del puzzle. Ma il fatto che prima o poi possa spuntar fuori lo si legge nell’opera di Vagnati, che sul mercato sta cercando un portiere titolare, e anche tra le righe del discorso del ds, che parlando di Sirigu ha affermato: “Di sicuro non siamo terra di conquista per nessuno e chi vuole giocatori del Torino deve avere un certo tipo di argomento”. Tradotto: la proposta, se congrua, verrà ascoltata. E la permanenza di Sirigu sotto la Mole è più in bilico di quanto non emerga dalle esternazioni di Cairo.

Salvatore Sirigu, Torino
Salvatore Sirigu, Torino

106 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
30 giorni fa

Lo ammetto e lo premetto : sono di parte, di cuore di sangue e di ballentia ( per chi capisce).
Con tutto l’amore ed il rispetto che provo per Belotti , per me Sirigu sarebbe il perfetto Capitano di un Toro con gli attributi.

AleGRANATAale
AleGRANATAale
30 giorni fa

Nessuno mette in dubbio il legittimo desiderio di sirigu ad ambire ad una società più seria e organizzata. Premesso che e’ inutile trattenere un giocatore contro voglia , il buon Salvatore ha un contratto in essere con il Torino Fc che ne detiene il cartellino . Trovi insieme al suo… Leggi il resto »

Fabio75
Fabio75
30 giorni fa
Reply to  AleGRANATAale

Quindi al Toro manca serietà ed organizzazione… secondo te quanto deve attendere un giocatore del livello di Sirigu per avere ciò? Poi lui può anche marcire in tribuna… tanto abbiamo Ujkani. Profilo giusto per la parte destra della classifica o per la B…

AleGRANATAale
AleGRANATAale
30 giorni fa
Reply to  Fabio75

Ripeto , le sue ambizioni sono legittime anche io ambirei al meglio visto che sono uno dei più forti in Europa . Ciò non toglie che ha un contratto , non è in scadenza per cui o ti trovi una squadra disposta a pagare il cartellino e vai dove vuoi… Leggi il resto »

Fabio75
Fabio75
30 giorni fa
Reply to  AleGRANATAale

Comunque senza Sirigu il Toro sarebbe finito dritto dritto in B….

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
30 giorni fa
Reply to  Fabio75

anche belen senza le te.tte e il cubo che si tireova sarebbe andata inserie B! ma che caxxo di discorso èèèè????’ ma lo fate sempre! anche la gobba senza i 300 milioni di euro da spendere ognianno andrebbe in B! ma sirigu l’abbiamo preso? siamo stati bravi a prenderlo? e… Leggi il resto »

Fabio75
Fabio75
30 giorni fa

Il mio non è un discorso… il mio è un dato di fatto!! 😎

Fabio75
Fabio75
30 giorni fa

Quanti commenti ridicoli… continuate a difendere Cairetto bello vostro! Sirigu non lo meritate neppure di striscio… troppo Sardo per chi ama Urbano… voi vi meritate quelle mezze calzette che quando arrivano al Toro sono buoni solo a pubblicare foto del piffero, annunci battaglieri e prestazioni da amebe. Vi da fastidio… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
30 giorni fa
Reply to  Fabio75

Non si tratta di difendere nessuno, ma analizzare i fatti, come ho scritto tre anni fa Sirigu non lo considerava più nessuno, vogliamo dare atto che fu una grande operazione a parametro zero, e di aver avuto un signor portiere? No perché io tanti commenti me li ricordo, del tipo… Leggi il resto »

Fabio75
Fabio75
30 giorni fa
Reply to  Duca23

Chi ama il Toro si augura che Sirigu resti. Chi ama Cairo da per scontato che Salvatore sia in torto…. 15 anni di nulla hanno portato certi personaggi a perdere l’abitudine a giocatori con personalità forte. Quindi meglio gli aziendalisti del 10° posto…. nessun riferimento a te… ma qui sotto… Leggi il resto »