In Empoli-Torino Lukasz Skorupski ha convinto Mihajlovic, la candidatura del polacco per diventare il prossimo portiere granata diventa sempre più forte

Joe Hart, Lukasz Skorupski o Vanja Milinkovic-Savic? La rosa dei candidati al ruolo di portiere titolare del Toro nella prossima stagione è ridotta a questi tre nomi e a fine stagione Urbano Cairo, con l’aiuto di Sinisa Mihajlovic, dovrà rispondere a questo interrogativo e, salvo sorprese, scegliere uno di loro. Quasi improbabile che il guardiano della porta granata possa essere ancora il numero uno della nazionale inglese, nonostante sia lo stesso Cairo a non chiudere le porte alla sua permanenza (“Nulla è scontato, a fine anno ragioneremo con lui e con la società” aveva dichiarato negli scorsi giorni), difficile che possa già esserlo Milinkovic-Savic, considerata la giovane età, più probabile che possa esserlo Lukasz Skorupski.

“Skorupski mi piace” aveva ammesso Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Empoli-Torino, prima di vederlo da vicino per la seconda volta in questa stagione, rispondendo anche indirettamente agli apprezzamenti che il portiere polacco aveva fatto alla squadra granata in pieno mercato di gennaio: “Il Toro è una squadra di tutto rispetto, ogni anno cresce sempre di più, vuole giocare le coppe europee, è ambiziosa e non mi dispiacerebbe affatto giocare lì”. Dopo la partita del Castellani e il rigore parato a Iago Falque la stima di Mihajlovic per Skorupski non è certamente diminuita: se il polacco aveva come obiettivo quello di impressionare l’allenatore serbo e Cairo, è riuscito in pieno nel suo intento. Ha dimostrato di essere un portiere di qualità che, pur non avendo di fronte una difesa solidissima, quest’anno è più volte riuscito a blindare la propria porta. Domenica, nel post partita, ha preferito non parlare del proprio futuro e del possibile trasferimento sotto la Mole (“Io al Toro il prossimo anno? Non ne so davvero nulla, ora penso solo all’Empoli”), ma i buoni rapporti tra la dirigenza granata e quella della Roma (società proprietaria del cartellino del giocatore), gli affari in corso, da Peres a Iturbe, potrebbero facilitare la scelta del prossimo numero uno granata.


135 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AstroMaSSi
AstroMaSSi
5 anni fa

È ora della nanna.
Magari sogneró che
#RedBullCompraIlTORO
(Le magliette come la lattina no però)

Topogigio
Topogigio
5 anni fa

@ Redazione e fratelli più moderati – Prima di ritornare nella fogna da dove qualcuno ritiene io provenga una cosa seria la voglio scrivere stasera. Non riesco proprio a capire la deriva autoritaria che ha preso questo forum. Ostaggio di alcuni di loro che, irrispettosi delle opinioni altrui e pronti… Leggi il resto »

AstroMaSSi
AstroMaSSi
5 anni fa

Donnarummovic Padelli e Cucchietti e passa la paura del fallimento. Dopotutto un mega investimento come per il gigante serbo dovremo farlo fruttare, cazzo!

#RedBullCompraIlTORO

Hart, il Sun: “Al West Ham con Mancini”. Ma Cairo: “L’addio non è scontato”

Calciomercato Torino: per Benassi sondaggio del Sassuolo, fissato il prezzo