La Spal riscatta Bonifazi: è UFFICIALE. Ma il Toro può controriscattarlo

di Andrea Piva - 19 Giugno 2019

Calciomercato Torino / La Spal ha fatto valere la clausola per il diritto di riscatto di Bonifazi versando ai granata 10 milioni, ora la palla passa a Cairo

In questo momento Kevin Bonifazi è a tutti gli effetti un calciatore della Spal. La società ferrarese ha infatti ufficialmente esercitato la clausola del diritto di riscatto del difensore versando nelle casse del Torino 10 milioni di euro. Nei prossimi giorni, se non addirittura nelle prossime ore, il centrale classe 1996 dovrebbe tornare a essere ufficialmente un giocatore granata: il presidente Urbano Cairo ha infatti tempo fino a martedì 25 giugno per esercitare la clausola del controriscatto e riacquistare il cartellino di Bonifazi per 11 milioni di euro, uno in più rispetto a quelli incassati dalla Spal.

Calciomercato Torino: Bonifazi può essere conhroriscattato

Se la recompra da parte del Torino dovrebbe essere scontata, altrettanto non si può dire riguarda alla permanenza alla corte di Walter Mazzarri del giocatore. Bonifazi è seguito con attenzione da diverse società, tra le quali anche il Milan e l’Atalanta (oltre alla stessa Spal che vorrebbe tenerlo per la prossima stagione) e di fronte a un’offerta adeguata potrebbe essere ceduto. Prima di valutare qualunque proposta per il centrale, il presidente Urbano Cairo vuole attendere la fine dell’Europeo Under 21 nel quale il difensore è al momento impegnato con l’Italia.

Eventuali trattative dopo l’Europeo

Una serie di buone prestazioni, dopo il debutto positivo contro la Spagna, da parte di Bonifazi potrebbe far lievitare il valore del cartellino. Versando un solo milione di euro in più rispetto a quelli incassati ora dalla Spal, il Torino avrebbe la possibilità di mettere a bilancio una plusvalenza importante: se il difensore partirà lo farà infatti per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. Ma, sul futuro di Bonifazi, il condizionale è d’obbligo perché il difensore potrebbe rivelarsi utile anche per l’Europa League, considerato anche nella lista dei giocatori da iscrivere da presentare Uefa potrebbe essere inserito (così come Vittorio Parigini) nell’elenco di coloro che sono cresciuti nel vivaio granata

più nuovi più vecchi
Notificami
gix
Utente
gix

spiacerebbe perderlo a quel prezzo,lo riscatterei sicuramente,ma non sono in difesa i nostri problemi maggiori

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Io vado un po’ off topic, ma nemmeno troppo. La Spal, e attenzione lo ripeto, la SPAL, senza battere ciglio ha riscattato un giocatore per 10mln. 10 MILIONI al suo secondo anno di serie A. C’è qualcosa che mi sfugge? Prima dell’accoppiata fatanera-zazzazzero il nostro acquisto più caro era stato… Leggi il resto »

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

ti sfugge che non c’è nessun problema per la spal, che sa già che non spenderà mai quei soldi se non sulla carta. sa che il Toro lo riscatterà a 11. quindi 11-10 1 milione d ipremio valorizzazione. e se proproio ilToro glielo lasciasse, sa che potrebbe rivenderlo a ben… Leggi il resto »

andrepinga
Utente
andrepinga

Se sara’ Europa io lo terrei.
Izzo Nkoulu Lyanco titolari, Bremer Dijdij Bonifazi rincalzi. E sarebbe tantissima roba.