Calciomercato Torino / Il bilancio dei granata conta 7 milioni spesi senza alcun incremento a causa delle cessioni in stand by

La rosa del Torino è ancora un cantiere aperto ma il presidente Urbano Cairo ha già iniziato a fare i conti: “Abbiamo già investito 7 milioni senza incassarne”, ha dichiarato nelle ultime ore. Vediamo in che modo. Su dieci acquisti richiesti, sono solo tre gli acquisti portati a Juric in vista della prossima stagione (di cui uno pescato in casa), per un totale appunto di circa 7 milioni spesi. Con il ritiro che è ormai cominciato e i tempi particolarmente stretti, l’obiettivo resta lontano ma non è impossibile e lo conferma anche lo stesso presidente granata: “Abbiamo tutte le intenzioni di accontentare Juric e i tifosi del Toro, stiamo lavorando“.

Toro, i dettagli del bilancio: Pellegri il più costoso di questa sessione di mercato

Addentrandoci meglio nel bilancio di quanto speso fino ad ora, la cifra più alta corrisponde all’acquisto a titolo definitivo di Pietro Pellegri che, a detta di Cairo si aggira attorno ai 4,5 milioni di euro. Una cifra inferiore rispetto a quella stabilita dal Monaco per il riscatto dell’attaccante. Subito dopo di lui, il trequartista serbo Radonijc, approdato sotto la Mole con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni. Ultimo, solo sulla carta ma primo a livello di ufficialità, Brian Bayeye, il cui cartellino è costato i restanti (circa) 500.000 euro, finiti dritti nelle casse del Catanzaro.

Torino, prima le cessioni per proseguire con gli acquisti

Un cifra spesa senza incassare, come sottolineato dal Patron granata, che ha poi spiegato le motivazioni di questa partenza un po’ rallentata sul fronte mercato: “Questo è un mercato complicato, siamo reduci da una pandemia che ha impattato pesantemente i bilanci delle squadre. Per un anno e mezzo sono mancati gli spettatori negli stadi. Il trading del mercato è molto ridotto, rende tutto più complicato. Abbiamo già fatto degli investimenti“. C’è quindi ancora molto da fare, ma per i prossimi step si attendono quindi eventuali cessioni già in programma da tempo.

Cairo e Vagnati
Cairo e Vagnati impegnati nel calciomercato del Torino
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 13-07-2022


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Forzatoro55
Forzatoro55
1 mese fa

Lungi da me volermi schierare per una delle due ‘fazioni’ sviluppatesi su questo sito. Io sono un tifoso del Toro da 60 anni e mi permetto una breve riflessione di carattere generale. Al momento siamo la squadra dell’anno scorso (decimi a pari punti con il Sassuolo). Abbiamo in più Radonjic,… Leggi il resto »

T9
T9
1 mese fa

A fine mercato il dato interessante sarà capire quanto ha fruttato l’annuale barboneggiamento a 360 gradi Ad oggi siamo a 1,5 risparmiati su Pellegri, vedremo il 1 settembre quanto sarà il gruzzolo e quanto ci sarà costato in termini di opportunità perse.

ardi06
ardi06
1 mese fa

Ma di nuovo sto articolo, aggiungono ogni volta un caxxata in più del pres

Calciomercato Torino: Joao Pedro sta per sfumare, blitz decisivo dal Fenerbahce

Nandez, l’agente: “Sarà un affare da fine mercato. Napoli in pole”