Calciomercato Torino: gli acquisti più costosi di Cairo fino al 2019

Torino, la Top 11 più cara nell’era Cairo: una squadra da quasi 120 milioni

di Giulia Abbate - 4 Settembre 2019

Verdi l’acquisto più costoso di sempre, tra i pali c’è Milinkovic-Savic: ecco come sarebbe il 4-2-4 del Torino con gli acquisti più cari dell’era Cairo

Se quest’anno Mazzarri può contare, per la sua squadra, su elementi per i quali il Toro del presidente Cairo ha investito cifre importanti, è altrettanto vero che negli anni gli investimenti dei granata sono complessivamente aumentati e anche negli anni passati ci sono stati giocatori che, tutt’ora, continuano a rappresentare alcuni degli acquisti più dispendiosi fatti dalla società granata. Un misto tra passato e presente nel quale si può individuare quella che, se vestissero ancora tutti la maglia del Torino, sarebbe la formazione più dispendiosa dell’era Cairo. Una formazione che, nel complesso, costerebbe alla società di via Arcivescovado ben 118,9 milioni di euro. 

Calciomercato Torino, Izzo è il difensore più pagato

Tra i pali di questo particolarissimo 4-2-4 troviamo, un po’ a sorpresa, Vanja Milinkovic-Savic che il Torino ha acquistato 2,6 milioni di euro. Un dato certamente curioso quello per cui il portiere più pagato nell’era Cairo, nonostante negli anni ci siano stati giocatori come Abbiati, Sereni, Hart e ora Sirigu, sia un estremo difensore che, finora, ha giocato pochissimo con la maglia granata e che negli ultimi anni sia sempre stato ceduto in prestito. Davanti a lui, un misto di passato e presente granata: al centro della difesa troviamo infatti la coppia composta da Armando Izzo e Evangelista Lyanco: il primo arrivato al Toro lo scorso anno per 9,7 milioni, il secondo arrivato la stagione precedente per circa 7 milioni. Il terzino destro è invece Davide Zappacosta, pagato dall’Atalanta 5,5 milioni, a sinistra c’è invece Ola Aina che, tra il prezzo del prestito e quello del riscatto esercitato proprio quest’estate, è costato in totale 10,5 milioni. Tra i difensori, in realtà, il più pagato di tutti sarebbe Kevin Bonifazi, considerato che il Torino ha speso 11 milioni per controriscattarlo dalla Spal, ma non lo inseriamo in questa formazione in quanto la clausola è stata esercitata solamente dopo che il club di Ferrara aveva versato i 10 milioni previsti per riscattarlo dal prestito. In pratica il Torino ha pagato un solo milione in più per riavere il totale controllo del cartellino del giocatore.

Calciomercato Torino: più di 20 milioni per la coppia Rincon-Meité

Il centrocampo più costoso dell’era Cairo è rappresentato dall’attuale coppia di centrocampisti granata. In mediana, infatti, troviamo sia Tomas Rincon, per cui il Toro ha speso 9 milioni, che Soualiho Meité, arrivato lo scorso nell’operazione che ha portato Antonio Barreca al Monaco per 11,5 milioni di euro. Cifre importanti, certo, che tuttavia non eguagliano quelle del reparto avanzato.

Calciomercato Torino: un attacco da oltre 60 milioni

Entra a far parte della Top 11 più cara dell’era Cairo Simone Verdi, il cui cartellino è costerà in totale al Torino 25 milioni di euro. E’ lui una delle due ali in questo 4-2-3-1, l’altra è M’Baye Niang, costato al Torino 15 milioni di euro. In trequartista centrale è invece Adem Ljajic, che la società granata ha pagato dalla Roma 9 milioni di euro. E il centravanti? Non è Andrea Belotti, che con l’arrivo di Verdi è uscito da questo Top 11 (il Gallo era stato pagato “solamente” 8,5 milioni), ma è Simone Zaza, il cui cartellino è stato pagato 14 milioni di euro al Valencia.

Calciomercato Torino: la Top 11 più costosa dell’era Cairo

La formazione che vi proponiamo è costata in totale al Torino 118,9 milioni di euro, ma già il prossimo anno potrebbero esserci dei nuovi innesti: se Cairo dovesse esercitare la clausola per il riscatto del cartellino di Diego Laxalt dal Milan, Zappacosta perderebbe il posto in squadra per lasciare spazio all’uruguaiano che, in totale, sarebbe costato 12 milioni.

Torino (4-2-3-1): Milinkovic-Savic (2.6 M); Zappacosta (5.5 M) Izzo (9,7 M), Lyanco (7 M), Aina (10,6 M); Rincon (9 M), Meité (11,5 M); Verdi (25 M), Ljajic (9 M), Niang (15 M); Zaza (14 M).

più nuovi più vecchi
Notificami
Dubbiosa
Utente
Dubbiosa

Speriamo vada sempre meglio…
Guardate il grafico in basso a questa pagina
https://www.transfermarkt.it/serie-a/marktwerteverein/wettbewerb/IT1

ToroTo
Utente
ToroTo

Secondo Transfermarkt la nostra rosa vale 230 milioni.

Cup
Utente
Cup

Qui non si parla di valori ma di quanto sono stati pagati, sebbene anche questo conti relativamente perchè si parla di cifre spese in momenti diversi ed i soldi non possono quindi sommarsi tenendo conto anche dell’impennata che ha avuto il mercato negli ultimi anni. Per fare un esempio, sono… Leggi il resto »

ToroTo
Utente
ToroTo

Per questo ho messo anche il dato attuale

10genà
Utente
10genà

MADOI!