Torino, la Top 11 più cara nell’era Cairo: una squadra da quasi 100 milioni

8
Simone Zaza of Torino FC celebrates with Andrea Belotti of Torino FC after scoring a goal during the Serie A football match between AC ChievoVerona and Torino FC.

Da Gillet a Zappacosta, passando per Lyanco, Izzo, Rincon e Zaza: ecco come sarebbe il 4-2-4 del Torino con gli acquisti più cari dell’era Cairo

Se quest’anno Mazzarri può contare, per la sua squadra, su elementi per i quali il Toro del presidente Cairo ha investito cifre importanti, è altrettanto vero che negli anni gli investimenti dei granata sono complessivamente aumentati e anche negli anni passati ci sono stati giocatori che, tutt’ora, continuano a rappresentare alcuni degli acquisti più dispendiosi fatti dalla società granata. Un misto tra passato e presente nel quale si può individuare quello che, se vestissero ancora tutti la maglia del Torino, sarebbe il 4-2-4 più dispendioso dell’era Cairo. Una formazione che, nel complesso, costerebbe alla società di via Arcivescovado ben 95.5 milioni di euro. 

Calciomercato Torino, Izzo è il difensore più pagato

Tra i pali di questo particolarissimo 4-2-4 troviamo, un po’ a sorpresa, Vanja Milinkovic-Savic che il Torino ha acquistato 2,6 milioni di euro. Un dato certamente curioso quello per cui il portiere più pagato nell’era Cairo, nonostante negli anni ci siano stati giocatori come Abbiati, Sereni, Hart e ora Sirigu, sia un estremo difensore che, finora, ha giocato pochissimo con la maglia granata. Davanti a lui, un misto di passato e presente granata: al centro della difesa troviamo infatti la coppia Bremer-Lyanco con il primo arrivato al Toro proprio quest’anno per 5,8 milioni di euro mentre per il brasiliano il Toro ne sborsò ben 7 nel calciomercato estivo della passata stagione. Sugli esterni, invece, troviamo da un lato Zappacosta (5,5 milioni), esploso con il Toro e e finito poi al Chelsea, e dall’altro Izzo (che ci siamo permessi di spostare nel ruolo non del tutto inedito di terzino). Ed è proprio l’attuale difensore di Mazzarri, vero punto fermo della retroguardia granata, l’acquisto più costoso della difesa: 8 milioni.

Calciomercato Torino: 19 milioni per la coppia Rincon-Meité

Il centrocampo più costoso dell’era Cairo è rappresentato dall’attuale coppia di centrocampisti granata. Nella coppia di collegamento tra la difesa e l’attacco granata, infatti, troviamo sia Rincon, per cui il Toro ha speso 9 milioni, che il giovane e neo arrivato Meité che dall’inizio del campionato sta cercando di confermare tutte le attese derivanti dai quei 10 milioni investiti proprio sul giovane centrocampista. Cifre importanti, certo, che tuttavia non eguagliano quelle del reparto avanzato.

Rincon Torino
Tomas Rincon festeggia dopo il gol segnato in Torino-Frosinone 3-2

Calciomercato Torino: un attacco da oltre 46 milioni

Oltre a Ljajic, costato al Toro 9 milioni e partito proprio a mercato chiuso nell’estate appena passata, ci sono infatti i bomber che hanno caratterizzato le ultime stagioni granata e che, soprattutto, stanno caratterizzando ancora oggi il presente del Toro. Da un lato, infatti c’è Andrea Belotti ma anche lo stesso Simone Zaza e, ovviamente Niang. Per il Gallo, i granata hanno speso 8,5 milioni di euro, una cifra ben al di sotto del valore che il cartellino del giocatore ha acquisito in questi anni, ma anche delle cifre spese per gli altri compagni di reparto.

Calciomercato Torino: la Top 11 più costosa dell’era Cairo

Per quanto riguarda Zaza, in realtà l’attaccante è ancora ufficialmente del Valencia, essendo arrivato con la formula del prestito ma con l’obbligo di riscatto: il giocatore, di fatto, si può quindi già considerare un acquisto a titolo definitivo del Torino che per averlo ha speso in totale 14 milioni. L’acquisto più costoso è quello di M’Baye Niang, giocatore fortemente voluto da Sinisa Mihajlovic e pagato al Milan 15 milioni di euro. L’attaccante, nonostante non abbia rappresentato un acquisto particolarmente fortunato per il Torino, rappresenta l’investimento maggiore del reparto avanzato e di tutto questo “4-2-4 d’oro”.

Torino (4-2-4): Milinkovic-Savic (2.6 M); Zappacosta (5.5 M), Bremer (5.8 M), Lyanco (7 M), Izzo (8 M); Rincon (9 M), Meité (10 M); Ljajic (9 M), Zaza (14 M), Belotti (8.5 M), Niang (15 M). 

Please Login to comment
5 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
10genàImmerRoberto (RDS 63)Lovipennina Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
10genà
Utente
10genà

zioffà che top11 del kaiser!

Lovi
Utente
Lovi

F.C. = Fuffa Cairota

Immer
Utente
Immer

👍👍👍

pennina
Utente
pennina

aridatece er campionato…