Cairo allontana Biglia: "Un regista giovane è la scelta migliore" - Toro.it

Cairo allontana Biglia: “Un regista giovane è la scelta migliore”

di Francesco Vittonetto - 6 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Con Biglia il Toro ha un accordo di massima, ma le priorità sono altre: da Torreira a Vera, i granata scelgono (anche) per l’età

Lucas Biglia ha dieci anni più di Torreira – che è un ’96 – e quattordici più di Vera, ha un accordo di massima col Torino da settimane ma sin qui i granata non hanno finalizzato l’affare anche per questioni di carta d’identità. L’argentino ex Milan, ora svincolato, non convince pienamente il club di Cairo. E lo stesso patron ha dettato la linea da Dogliani, quando parlando del regista – priorità del mercato in entrata – non ha solo dribblato le domande sull’uruguagio con un passato alla Samp, ma ha anche affermato: “Se trovassimo un giovane potrebbe essere la cosa migliore. Vediamo”.

Torino, è sempre caccia al regista: il tempo scorre

Insomma, l’identikit non è propriamente quello di Biglia. Che, come si scrive su queste pagine da giorni ormai, attende dal Torino una risposta definitiva. Fin qui non è arrivata perché il ds Vagnati sta tentando in tutti i modi di strappare un sì all’Arsenal e uno a Torreira, il preferito di Marco Giampaolo. Ma i margini di successo sono risicati.

Sullo sfondo resta sempre Fausto Vera, comunque più avanti rispetto a Biglia nelle gerarchie degli obiettivi. Anche per il volante dell’Argentinos la trattativa è comunque complicata: i Bichos vogliono monetizzare e stanno aspettando che anche le altre pretendenti facciano le loro mosse.

Lucas Biglia
Lucas Biglia

29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
14 giorni fa

io eviterei di prendere biglia.. per altro a mio aviso una discreta alternativa come regista quando tornerà è baselli, non rincon……

granata13
granata13
15 giorni fa

Biglia andava bene 7, 8 anni fa..ora va bene se fa riserva a Torreira

davidone5
davidone5
15 giorni fa

Biglia andrebbe bene solo col contratto di un anno per fare da chioccia ad un eventuale giovane da far crescere altrimenti è da evitare.