Calciomercato Torino / Giulio Maggiore è diventato la priorità assoluta di Vagnati che vuole regalarlo a Juric prima del ritiro

Il ritiro in Austria del Torino inizierà l’11 luglio mentre il raduno al Filadelfia, in programma lunedì, è ormai dietro l’angolo. La situazione sul mercato in entrata, per, non si è smossa di un millimetro per il Torino, mentre in uscita c’è da segnalare anche l’addio di Rolando Mandragora, dopo che non è stato trovato un accordo con la Juventus (una perdita non da poco quella che il Toro ha subito lasciando Mandragora alla Fiorentina), che snellisce un reparto che aveva già perso Tommaso Pobega. Per sopperire alle uscite, il dt Davide Vagnati da tempo è al lavoro per portare sotto la Mole Giulio Maggiore, centrocampista di proprietà dello Spezia con il quale non ha rinnovato il contratto.

Calciomercato Torino: per Maggiore c’è fretta

Negli scorsi giorni era prevista un incontro tra gli uomini mercato delle due società, Vagnati e Pecini, ma è stato rinviato: i tempi dell’affare Maggiore si sono così allungati ma la speranza del dirigente granata è quella di riuscire a chiudere la trattativa in tempo per l’inizio del ritiro estivo, in modo da consegnare a Ivan Juric il primo dei rinforzi chiesti per l’inizio della preparazione tra le montagne dell’Austria.

Toro, ancora tanto lavoro per trovare un accordo con lo Spezia

Resta ancora tanto lavoro da fare, nonostante i diversi contatti avviati. Non c’è infatti ancora un accordo definitivo per il capitano spezzino, che potrebbe arrivare sotto la Mole con l’inserimento di alcune contropartite tecniche. Ai liguri piacciono Karol Linetty, ai margini del progetto di Juric, e Demba Seck, ancora evidentemente troppo acerbo per il tipo di gioco proposto da Juric. Il Torino ha aperto al doppio prestito ma ci sono alcuni ostacoli da superare: in questi giorni Vagnati ha in programma un nuovo appuntamento con il collega Pecini per cercare di arrivare a un accordo definitivo.

Giulio Maggiore e Amer Gojak in Torino-Spezia 0-0, serie A 2020/2021
Giulio Maggiore e Amer Gojak in Torino-Spezia 0-0, serie A 2020/2021
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


32 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
1 mese fa

Ma perché non ci ritiriamo proprio

odix77
odix77
1 mese fa
Reply to  ardi06

tu puoi farlo se vuoi… non sei obbligato a seguire la cairese sai?

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  odix77

Risposta scontata

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  ardi06

E comunque seguo il Toro perché ne sono innamorato, nonostante il presidente che per una marea di motivi mi imbestialisce. Ma è più forte l’amore per il Toro che l’astio per cairo e dunque sono qui

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  ardi06

Ecco appunto, vai alla ritirata e dedicati alla delicata operazione. Meglio ancora se la farai senza portare computer, o smartphone etc (e quindi non scrivendo qui, almeno per un po’). Non dimenticarti di tirare due volte lo sciacquone e aprire la finestra prima di uscire.

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Tu sei arrivato dal nulla poco tempo fa e spari caxxate che neanche una scimmia a cui hanno fatto imparare a scrivere sulla tastiera riuscirebbe ad esprimersi in modo così idio ta. Ma tu ce l’hai fatta. Applausi e 🍌 in premio

giorgione
giorgione
1 mese fa

Manco fosse iniesta. Pezzenti

AT72
AT72
1 mese fa

Servono:
Un portiere
Un centrale
Due mediani
Un esterno
Tre trequartisti (2 titolari)
Una punta (per completare reparto)

Casao92
Casao92
1 mese fa
Reply to  AT72

Giochiamo con una punta e ne abbiamo 3.

Calciomercato Torino, Miranchuk di nuovo nel mirino: la conferma di Percassi

UFFICIALE, Belotti non rinnova. Il Torino: “Grazie per quello che ci hai dato”