Torino, Cairo ha già speso 16 milioni: ora le cessioni

Torino, Cairo ha già speso 16 milioni: ora le cessioni per ammortizzare i costi

di Francesco Vittonetto - 26 Agosto 2020

Calciomercato Torino / Tra Rodriguez, Linetty e Vojvoda, Cairo ha investito già 16 milioni in entrata: ora gli addii

Lo sprint della settimana di Ferragosto ha portato a Torino prima Karol Linetty, che ieri ha svolto le visite mediche e ha posto la firma sul nuovo contratto, poi Mergim Vojvoda, che in serata è giunto nel capoluogo piemontese e oggi svolgerà tutti gli accertamenti medici. La mezzala e il terzino destro si aggiungono a Ricardo Rodriguez nella lista degli obiettivi raggiunti dal direttore sportivo Vagnati, rapido incursore in questi primi giorni di trattative concrete. E occhio ai conti: perché, in totale, sono già 16 i milioni investiti dal presidente Cairo. 3 milioni per lo svizzero, 7,5 per il polacco, 5,5 per il kosovaro: senza i bonus, il totale è presto calcolato.

Lyanco, Izzo, Sirigu… i possibili nomi in uscita

La necessità di consegnare a Giampaolo una rosa più adatta alla sua idea di calcio ha accelerato i tempi delle entrate, per lo meno in quei ruoli che erano in evidente carenza di uomini e qualità. All’appello, ora, manca il regista, il cui acquisto richiederà comunque altri milioni da investire (soprattutto se si volesse puntare, più che su Biglia, su Torreira o Fausto Vera).

Poi, prima di procedere con gli eventuali altri innesti, i granata si concentreranno sulle uscite. Qualche addio di peso sarà necessario per ammortizzare i costi già scritti a matita sul prossimo bilancio. E i nomi sono quelli ormai noti. Lyanco potrebbe essere il primo a salutare – anche se manca l’accordo tra il Toro e lo Sporting Lisbona -, poi potrebbe toccare a Djidji ma soprattutto ad almeno uno tra Izzo e Nkoulou.

Il tutto senza dimenticare la questione Sirigu. Andrà vagliata in fretta l’effettiva disponibilità del portiere a restare: altrimenti sarà separazione anche con lui, a patto che pervengano negli uffici della Cairo Communication le offerte al momento latitanti.

Davide Vagnati e Urbano Cairo
Davide Vagnati e Urbano Cairo

28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
3 mesi fa

Dopo una bella giornata di golf (anche alla faccia della scimmietta con lo striscione che non capisce letteralmente una fava) arrivo a casa, faccio un giro su FB, e cosa trovo oltre ai soliti post pubblicati dai miei circa 250 amici virtuali ? Leggo questo post che copio ed incollo:… Leggi il resto »

Immer
Immer
3 mesi fa

Hai ragione oramai ci si esalta per tutto e per nessuno, io sono un pochino felice, ma il vero unico obbiettivo e la cacciata del nostro prode, tutto il resto è fuffa

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
3 mesi fa
Reply to  Immer

Infatti …. siamo ormai refrattari .
Accettiamo tutto.

tony polster
tony polster
3 mesi fa

Ecco bravo l’espertone di borsa. Dopo il minigolf pure facebook.
Hai sparato i nomi per cui ci infiammavamo.bene. L’acquisto piu’ recente di costoro e’ datato 1991, quattordici anni prima di cairo. La tua farsa quotidiana l’hai detta.
Ora puoi tornare al minigolf e FB.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
3 mesi fa
Reply to  tony polster

🍌

tony polster
tony polster
3 mesi fa

Londra 3132
Mini⛳
🏌️🏌️‍♂️🏌️‍♀️😂😂😂😂

Gigi87
Gigi87
3 mesi fa

Lyanco Izzo Ola Aina Djidji Rincon (per caratteristiche) Berenguer e uno tra Meitè e Lukic devono salutare… poi se arrivasse una punta saluterei pure Zaza 😉

Gerry
Gerry
3 mesi fa

Ed gli 11 milioni di bonifazi non contano?