Torino, Giampaolo e Juric in stand-by: da Longo passa la salvezza

Giampaolo e gli altri, tutti in stand-by: la salvezza del Toro passa da Longo

di Francesco Vittonetto - 31 Maggio 2020

Il Torino, con la Serie A prossima alla ripresa, è concentrato solo sul presente: il futuro della panchina in stand-by, fronte comune a supporto di Longo

Una certezza: da qui fino alla fine della Serie A 2019/2020, in casa Torino nessuno parlerà del futuro della panchina. O almeno lo farà malvolentieri. Il presidente Cairo e il direttore dell’area tecnica, Vagnati, hanno tutta l’intenzione di appoggiare in pieno l’allenatore in sella, Moreno Longo. Per questo hanno messo in stand-by i discorsi – sì embrionali, ma non inventati – per Giampaolo e Juric. I due, nelle scorse settimane, erano emersi come candidati solidi alla guida tecnica della prossima stagione. Poi due eventi hanno cambiato lo scenario: dapprima l’ufficializzazione dell’ex ds della Spal nel ruolo che fu di Bava, poi la certezza che la stagione di Serie A si concluderà.

Vagnati e Cairo concentrati solo sulla salvezza

Vagnati, assieme a Cairo, ha fatto quadrato attorno a Longo sin dalla sua prima conferenza stampa. “E’ il nostro allenatore, al momento è il migliore possibile e crediamo in lui”. Per il futuro si vedrà, ma intanto per queste tredici partite che segneranno il destino del Toro la fiducia nell’attuale allenatore sarà totale. Toccherà a lui portare in fondo la corsa salvezza.

Già, perché il campionato è ancora tutto da decidere. I granata sono solo a più due sulla zona retrocessione e dovranno dare fin da subito un segnale di speranza, per non finire intrappolati nel gorgo imprevedibile delle partite della paura.

Anche per questo la società ha optato per una, condivisibile, campagna di sostegno all’ex Primavera. Sarebbe impossibile, infatti, intraprendere un tour de force dall’esito ancora incerto senza tendere la mano a Moreno e al suo staff.

Juric, Longo, Giampaolo
Juric, Longo, Giampaolo

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maurone
maurone
2 mesi fa

Ma non potremmo farla finita con Cairo si, Cairo no? Quello abbiamo, prima di Lui neanche Pianelli o Rossi, ma un lento declino da Calleri che almeno capiva di calcio, a Vidulich ( ve li ricordate Ipoua o Veldin Karic?), a Aghemo traghettatore del duo Cimminelli e Romero (non mi… Leggi il resto »

jerry
jerry
2 mesi fa

Appunto che se è straniero e potente della famiglia di venaria non gliene frega una mazza , basta vedere cosa fanno quando escono dai confini o con la Ferrari .

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
2 mesi fa

Per quanto riguarda gli allenatori, se i nomi sono quelli che leggo, mi tengo Longo tutta la vita. Quanto al commento sotto di jerry, condivido il pensiero e torno con la mente al periodo in cui si parlava del possibile duo : Abramovich-Prada. Eh si, per me quello sarebbe stato… Leggi il resto »