Calciomercato Torino / Nell’incontro di ieri tra Vagnati e Massara si è parlato solo di Ricardo Rodriguez, rimandato ogni discorso per Krunic

Davide Vagnati e Frederic Massara ieri sera hanno cenato insieme in un ristorante di Milano: un modo per portare avanti le trattative che Torino e Milan hanno iniziato a imbastire. O meglio, per portare avanti la trattativa per Ricardo Rodriguez. Nell’incontro di ieri, infatti, i due dirigenti hanno affrontato esclusivamente il discorso riguardante il possibile passaggio del terzino svizzero al club granata, preferendo rimandare quello per un altro obiettivo del Toro: Rade Krunic. Del centrocampista bosniaco i due uomini mercato torneranno comunque a parlarne nei prossimi giorni, considerato che il giocatore fa parte della lista dei desideri di Marco Giampaolo.

Calciomercato Torino: per Krunic il Milan chiede 8 milioni

Vagnati e Massara nei prossimi giorni di incontreranno nuovamente, anche perché, pur essendo l’accordo vicino, c’è anche da limare una lieve distanza tra domanda e offerta per quanto riguarda il costo del cartellino di Ricardo Rodriguez. Filtra comunque ottimismo sul fatto che alla fine possa arrivare la tanto attesa fumata bianca. Per Vagnati sarà invece più complicato portare sotto la Mole Krunic: per la mezzala il Milan chiede una cifra superiore a quella per il terzino, 8 milioni di euro, sempre ammesso che alla fine venga fatta partire. I dirigenti rossoneri non sembrano infatti ancora del tutto convinti dall’idea di privarsi di un giocatore arrivato appena un anno fa dall’Empoli.

Calciomercato, Torino-Milan: nuovo incontro nei prossimi giorni

Quella per Krunic è quindi una trattativa che richiederà tempo. Un elemento che ieri non c’era, considerato che il direttore tecnico granata ha avuto il suo bel da fare nel cercare di convincere Massara ad abbassare le pretese economiche per Rodriguez: per questo motivo dell’eventuale passaggio al Torino del numero 33 rossonero se ne riparlerà nei prossimi giorni.

Rade Krunic
Rade Krunic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-08-2020


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ale_maroon79
ale_maroon79(@ale_maroon79)
1 anno fa

Pioli lo usava come raccattapalle quindi non c’è dubbio che lo venderanno… Bisogna solo capire se preferiscono il denaro (dal Toro) o inserirlo in uno scambio per ottenere lo sconto su un giocatore di loro interesse (es. Depaul).

Pedric
Pedric(@giorgia2004)
1 anno fa
Reply to  ale_maroon79

Il denaro dal Toŕo è bella

ale_maroon79
ale_maroon79(@ale_maroon79)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Eh ma se c’è di mezzo il Milan, Cairo non si risparmia (vedi Niang). E’ una questione di affetto.

Bagna cauda
Bagna cauda(@bagna-cauda)
1 anno fa

Erano anni che lo seguivamo 😀

io
io(@io)
1 anno fa

8 ml.ni ? urbanetto puo’ scucire a malapena la meta’…..e solo dopo aver venduto !!!!

Torino, caccia al regista: contatto con Petriccione

Serie A, Allan può tornare da Ancelotti. Aurier dista 8 milioni dal Milan