Calciomercato Torino: a Bonaventura offerto un contratto da top player

Torino, c’è l’offerta per Bonaventura: proposto un ingaggio da top player

di Andrea Piva - 12 Aprile 2020

Calciomercato Torino / Massimo Bava prova ad accelerare i tempi per portare Giacomo Bonaventura in granata: offerto un triennale al centrocampista

Manca ancora molto al prossimo campionato e sull’attuale ci sono ancora parecchi dubbi legati alla ripresa e alle date, Massimo Bava è però già al lavoro per cercare di mettere a segno al più presto i primi colpi in entrata. E’ uno, in particolare, l’affare che vuole chiedere al più presto: Giacomo Bonaventura. Il centrocampista non rinnoverà il contratto con il Milan e a fine stagione sarà libero a parametro zero: per acquistarlo non servirà trattare con il club rossonero ma, proprio per questo motivo, sarà necessario arrivare a un accordo prima degli altri club interessati. E’ così che il Torino ha già presentato un’offerta al procuratore del centrocampista: Mino Raiola.

Calciomercato Torino: Bonaventura, lo stipendio proposto

La proposta di Bava a Bonaventura è quella di un triennale da 1,5 milioni di euro a stagione più bonus: cifre da top player, considerando il tetto salariale del Torino. Al Milan il centrocampista guadagna uno stipendio di 2 milioni l’anno, una cifra a cui la società granata prova ad avvicinarsi con i bonus legati alle prestazioni individuali e ai risultati di squadra.

Oltre al Torino, su Bonaventura è vivo anche l’interesse della Lazio, della Roma e della Fiorentina: in particolare è la concorrenza dei biancocelesti, che nella prossima stagione giocheranno anche in Champions League (salvo un clamoroso crollo nell’ultima parte di campionato quando riprenderà), a spaventare i granata.

Bonaventura: centrocampista molto duttile

Bonaventura è un giocatore molto duttile, che farebbe molto comodo a Moreno Longo (o al suo eventuale sostituto): è capace di giocare in più ruoli a centrocampo, sa fare la mezzala, il trequartista ma anche l’esterno. E’ bravo negli inserimenti e ha anche una buona conclusione dalla distanza. Per il Torino sarebbe un innesto certamente importante.

Stefano Pioli e Giacomo Bonaventura, Milan
Stefano Pioli e Giacomo Bonaventura in Milan-Torino 4-2 di Coppa Italia

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gabbo
gabbo
7 mesi fa

bisogna vedere cosa offrono gli altri e se garantiscono la titolarità che da noi avrebbe senza problemi. l’unica cosa che può convincerlo è questa. la cosa che non mi piace troppo è che dietro a lui c’è il grande marcio del circo pallonaro.