Calciomercato Torino / Leonardo Pavoletti, che piace ai granata, ha attirato su di sè l’attenzione di diversi club

Con l’inizio del calciomercato, cominciano anche i giri di valzer per le rose dei club di Serie A. Uno dei settori di campo che si sta rendendo protagonista dati i nomi messi sul piatto è senza dubbio il reparto offensivo. Tanti gli attaccanti associati a più squadre e che proprio in questa sessione invernale potrebbero lasciare le loro attuali piazze per cambiare destinazione. Tra questi c’è anche Leonardo Pavoletti, attaccante del Cagliari. L’ex Genoa ha infatti attirato su di sé l’interesse di molti club tra i quali anche il Torino.

Cagliari, Di Francesco: “Pavoletti? Non abbiamo parlato con la società”

Con il Casteddu in crisi e la zona retrocessione che si avvicina, il numero 30 della formazione potrebbe scegliere di cambiare aria. Di Francesco non ha chiuso alla possibilità di un addio: “La cessione di Pavoletti? Con la società non ne abbiamo parlato. Normale che di attaccanti si parli tanto. Sicuramente potrebbe arrivare un altro centrocampista, Nainggolan non è stato preso per sostituire Rog, queste le parole del tecnico rossoblu, che potrebbe non volersi privare dell’attaccante proprio ora date le alternative limitate.

Toro, la concorrenza aumenta. E Kouamé…

Reduce da un lungo infortunio al crociato che lo ha tenuto lontano dal rettangolo verde per trentotto partite ed un totale di 339′, Pavoletti non è ancora riuscito a tornare ai suoi livelli. Nei diversi spezzoni di partita giocati ha infatti realizzato solo un gol ed un assist fino ad ora, ma ciò non ha fatto diminuire le richieste. Oltre ai granata (che però guardano soprattutto a Kouamé), in lizza si sono aggiunte anche la Juventus che, con Morata infortunato, vorrebbe un altro attaccante e l’Inter, a caccia del vice-Lukaku e che aveva pensato inizialmente di inserire Pavoletti nella trattativa riguardante Nainggolan.

Izzo e Pavoletti
Armando Izzo e Leonardo Pavoletti durante Torino-Cagliari, Serie A 2018/2019
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-01-2021


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maxthevoice
maxthevoice
10 mesi fa

Fantastici… Ovvio tra Kouamè 23 anni e Pavoletti 32, meglio uno mezzo rotto, mezzo bollito che non serve a un beneamato poichè sta in mezzo all’area ad aspettare i cross. Per non parlare di Schoene,accostato al Toro e “pericolosamente” libero o comunque mezzo regalato dal Genoa…

ardi06
ardi06
10 mesi fa

Altro che pavoletti, andava preso, come scrissi, joao pedro in estate quando ancora valeva intorno ai 15 milioni. Ora dopo 9 gol e diversi assist varrà il doppio

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 mesi fa

Pavoletti no grazie poi mi schiero con chi qui sotto critica la società per mancanza di scouting. Altro che Pavoletti, noi dpbbiamo lavorare comefecero Petrachi e Ventura. è l’unica chance che abbiamo. L’Atalanta lo ha capito dopo di noi, ma sta conmtinuando afarlo. Persino il Milan, ha virato su giovani… Leggi il resto »

L’Osasuna si rivolge alla Fifa: “Il Toro deve ancora pagare 2,8 milioni per Berenguer”

Zaza è sul mercato, ma l’attaccante non vuole prestiti