Calciomercato Torino: per Fares si tratta con Mino Raiola

Anche Fares è nella scuderia di Raiola: può essere un vantaggio per il Torino

di Giulia Abbate - 7 Maggio 2020

Calciomercato Torino / Tra le tante trattative che legano Mino Raiola alla società granata c’è anche quella per Mohamed Fares

Archiviato il campionato (le tempistiche restano ancora oggi un’incognita)il Torino dovrà poi concentrarsi sul rinforzare la rosa da regalare a Longo, o al futuro tecnico granata, in vista del prossimo mercato e tra gli obiettivi più importanti rientra anche Mohamed Fares. Un obiettivo a cui il Toro punta contando su due aspetti che potrebbero giocare a suo favore. Per la precisione, due personaggi: Vagnati e Mino Raiola. Partiamo dal primo. Come noto fu proprio Vagnati a portare Fares alla Spal nell’estate del 2018 permettendogli di diventare di fatto l’uomo in più di Semplici. E adesso il Toro potrebbe puntare proprio su Vagnati, qualora diventasse davvero il nuovo ds granata, per ripetere l’operazione convincendo il terzino a seguire il direttore sportivo. E Mino Raiola, come si inserisce in questo discorso?

Fares, pezzo prezioso sullo scacchiere Raiola

L’altro “personaggio” su cui il Torino punterà è il procuratore del giocatore, Mino Raiola. Come più volte abbiamo specificato su queste pagine, molto del mercato granata passerà direttamente dalle mani del super procuratore del calcio italiano e non solo. Con lui il Torino cercherà infatti di definire la questione Bonaventura, ma anche quella di Izzo che sarà uno dei pezzi pregiati che potrebbe lasciare il capoluogo piemontese.

E proprio sull’onda di queste trattative il presidente Cairo potrebbe puntare a inserire anche quella per Mohamed Fares. Se arriverà Vagnati, lo stesso Mino Raiola potrebbe sfruttare gli ottimi rapporti tra l’ex ds Spallino e uno dei suoi pupilli per incassare l’ennesimo successo della sua gestione. Favorendo così anche il Torino.

Raiola, le trattative in ballo con il Toro

Quella di Fares, dunque, sarà solo una delle trattative che nella prossima sessione estiva di mercato il Torino intavolerà con Mino Raiola. La più avanzata resta quella con Bonaventura che gode della situazione da svincolato del giocatore grazie alla quale il Torino potrà trattare direttamente con il giocatore e, più in dettaglio, con lo stesso Mino Raiola.

Tra le altre, oltre a Izzo di cui abbiamo già detto, figura anche il nome di Pinamonti che il procuratore potrebbe inserire proprio nell’affare che riguarda l’eventuale cessione del difensore granata all’Inter.

Mino Raiola
Mino Raiola