Calciomercato Torino / Parti vicine per lo scambio Izzo e Walukiewicz tra i granata e il Cagliari

Uno scambio già nelle idee di Torino e Cagliari la scorsa settimane e che si potrebbe concretizzare nelle prossime ore. Resta infatti tra i possibili partenti granata prima della chiusura del mercato Armando Izzo. Come anticipato su queste colonne, l’ex Genoa è stato inserito in uno scambio per assicurare a Juric il difensore del Cagliari Walukiewicz. La trattativa, piuttosto complicata, sta però entrando nel vivo.

Izzo, l’errore contro l’Atalanta lo allontana dalla permanenza in granata

Contatti continui tra le due società coinvolte stanno caratterizzando questi giorni. La prova di Izzo contro l’Atalanta, chiamato in causa per sostituire Bremer non ha convinto del tutto, costando troppo ai granata. Juric inoltre, che aveva assicurato un recupero totale del proprio numero 5, ha scelto di farlo partire dalla panchina. Un segnale dell’ormai mancante inamovibilità, un tempo assicurata all’ex Genoa. Andare a Cagliari potrebbe perciò essere la soluzione migliore non solo per il club, ma anche per il giocatore.

Toro, accordo vicino col Cagliari per chiudere lo scambio Izzo-Walukiewicz

La trattativa sta quindi entrando nel vivo, con i granata che insistono per non perdere ulteriore tempo ed accontentare finalmente Juric. Dopo la partenza di Nkoulou e quella imminente di Lyanco, il calo di Izzo rende complicata la situazione in difesa. La fine del mercato si avvicina e con lei, la possibilità di trattare per ulteriori giocatori. Le scelte si riducono e vanno fatti compromessi. Le parti per lo scambio tra i due difensori, inizialmente separate da uan distanza notevole, sono ora più vicine e potrebbero mandare in porto l’affare prima del previsto. La mossa vincente spetta a Vagnati.

Sebastian Walukiewicz
Sebastian Walukiewicz
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 23-08-2021


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maximedv
maximedv
1 mese fa

Già siamo scarsi in difesa… Ennesima operazione senza senso, se non il risparmio. Tra l’altro per Izzo, che ha cominciato male, ma l’anno scorso è stato il migliore o quasi del Torino. Sembra quasi che ci sia una spedizione punitiva verso i più forti tra quelli che 3 anni fa… Leggi il resto »

Walter75
Walter75
1 mese fa

Oltre a lui sembrano vicini a Caprari e Vavro………..mah!

Walter75
Walter75
1 mese fa

Oltre a s

Dalla cessione di Lyanco il tesoretto del rilancio per Messias

Calciomercato Serie A, la Samp tentata da Ljajic, Lammers verso Cagliari