Calciomercato Torino / Il dt granata questa mattina ha preso un volo per Amsterdam, colloqui con l’Ajax per Borna Sosa e Wijndal

È partito dall’aeroporto di Caselle questa mattina intorno alle 11.30, due ore dopo Davide Vagnati è atterrato ad Amsterdam. E non per andare a vedere il museo di Van Gogh. L’obiettivo principale del viaggio nei Paesi Bassi del dt del Torino è un altro: trovare rinforzi per la squadra di Ivan Juric. E proprio ad Amsterdam avrà la possibilità di parlare con l’Ajax, con cui i rapporti sono più che buoni come l’affare Perr Schuurs ha dimostrato (il centrale ha anche svolto il primo periodo di riabilitazione, dopo l’infortunio al ginocchio, proprio al centro sportivo dei Lancieri).

Calciomercato Torino: i nomi sul taccuino di Vagnati

Nell’Ajax gioca un terzino sinistro che il tecnico croato apprezza molto, è un suo connazionale e la società granata lo aveva già seguito in passato: Borna Sosa. Ma non solo, la società biancorossa è anche proprietaria del cartellino di un altro terzino sinistro molto interessante, Owen Wijndal, che al momento è in prestito all’Anversa (tra l’altro sia l’Ajax che l’Anversa scenderanno in campo domani). Quest’ultimo è assistito dal team Raiola, con cui Vagnati ha portato a termine diversi affari in passato, come l’acquisto di Mohamed Fares (la cui esperienza al Torino è stata sfortunatissima: zero presenze per via di un grave infortunio al ginocchio nei primi allenamenti). Ma del team Raiola fa parte anche Cristian Padula, l’attaccate della Primavera.

Borna Sosa e Wijndal seguiti da tempo

Per quanto riguarda Borna Sosa, il terzino è arrivato all’Ajax in estate dallo Stoccarda ma in questa prima parte di stagione non è riuscito a guadagnarsi una maglia da titolare in maniera permanente. È certamente un esterno interessante, di spinta ed è anche dotato di un buon fisico (è alto 1,87 metri), un aspetto che per Juric non è affatto secondario. Vagnati ha già avuto modo di vedere entrambi i giocatori in passato, ora cercherà di capire se ci sarà la possibilità di portarne uno sotto la Mole, ma non in questa sessione di mercato.

Borna Sosa e Wijndal obiettivi per l’estate

Pe entrambi i giocatori, infatti, si parlerà in vista della prossima estate, anche perché per regolamento nessuno dei due potrebbe arrivare al Torino in questa sessione di mercato. Wijndal in questa stagione è già sceso in campo con due maglie diverse (prima di passare al club belga ha giocato un paio di partite con l’Ajax), lo stesso ha fatto Borna Sosa, che giocato due partite in Budensliga con lo Stoccarda prima di trasferirsi in Olanda. Un calciatore, da regolamento, non può vestire tre casacche diverse nella stessa stagione. I due terzini piacciono però molto a Vagnati, che vuole anticipare i tempi, anche per cercare di convincere Juric a rinnovare il contratto.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 20-01-2024


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pedric
1 mese fa

Quindi è andato a bottane coi soldi di carie. Ha fatto bene.
Peccato che non si sia portato dietro Giddino, ma forse lo ha lasciato qui per presidiare il mercato. Dopo tutto, non si sa mai, Daje!!

James71
1 mese fa

E il “CAMBIO MODULO” perché è stato fatto? Perché al posto di Miranchuk è arrivato Zapata… 😉
PS Poi Juric un “giovane Ansaldi” l’avrebbe gradito eh… ma certamente costava più di Lazaro e appunto non c’erano i soldi… povero presidente… 😁

skincia65
skincia65
1 mese fa

Povera gente. Farsi meno seghe e tirare TORO.

Radonjic e Seck ancora in attesa: il mercato non si sblocca

Dalla Turchia: Torino sulle tracce di Angelino