Calciomercato Torino / Sono i due obiettivi per centrocampo e attacco: Vagnati ha incontrato l’intermediario per Sanabria e Lerager

Si scaldano le trattative per Antonio Sanabria e Lukas Lerager. Il Torino, per opera del direttore sportivo Vagnati, ha incontrato nel pomeriggio di oggi, 26 gennaio, l’agente Gabriele Giuffrida, che cura – in questa trattativa – gli interessi di entrambi i calciatori in qualità di intermediario. I granata stanno cercando di abbassare le pretese economiche di Betis e Genoa, che rispettivamente detengono la proprietà dei cartellini dei due calciatori. Novità arriveranno in serata. L’attaccante è la prima scelta per rinforzare il reparto (Diaw del Pordenone è l’alternativa), mentre a centrocampo il Toro punta sul danese e parallelamente sta vagliando l’opzione Kurtic, che spinge per trasferirsi in granata.

Gli aggiornamenti del 26 gennaio 2021 sulla trattativa

Aggiornamento 18.30 – L’incontro è terminato. La trattativa non è ancora a un punto di svolta: il Torino dovrà ancora lavorare per trovare l’accordo con Genoa e Betis Siviglia per centrocampista e attaccante. Nelle prossime ore potrebbero esserci sviluppi, per Sanabria e Lerager o per le principali alternative, ovvero Diaw e Kurtic.

Davide Vagnati
Davide Vagnati, ds del Torino
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 26-01-2021


86 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Dirk Diggler
Dirk Diggler
10 mesi fa

ANSA – Calciomercato Torino

Il presidente dell’FC dopo vari tentennamenti e in una situazione di estrema difficoltà chiede sostentamento alla società a cui fa capo, in arrivo il centrocampista Mandragora.

bombereleven
bombereleven
10 mesi fa

Per chi non avesse ancora capito di chi è servo il nostro presiNiente….

Filippo Bull
Filippo Bull
10 mesi fa

Ora su Sky(Di Marzio): Mandragora pare arrivi(l’illusionista ha chiesto aiuto ai suoi amici)…………

Trapano
Trapano
10 mesi fa
Reply to  Filippo Bull

Esatto, la famigghia gli ha buttato un salvagente

Bonazzoli apre al Crotone: l’addio al Toro ora è più vicino

Torino, Bonazzoli libera il posto per Sanabria: ma Diaw è più vicino