Calciomercato Torino / Nelle ultime giornate Zaza si è rilanciato e ora non è più tra i sicuri partenti: il suo futuro potrebbe essere ancora in granata

Così come per altri, anche per Simone Zaza c’è stato un campionato pre-Covid e un campionato post-Covid: una parte di stagione in cui l’attaccante ha profondamente deluso le aspettative di tutti, le sue in primis, e un’altra in cui ha saputo “rinascere”, ritrovare forma fisica e concentrazione, riprendersi il suo posto al fianco di Belotti e, soprattutto, ripagare la fiducia di Longo e della società. Ma se Moreno Longo è stata la chiave per sbloccare Zaza, il suo addio al Toro rischia di porre fine anche all’esperienza dell’ex Sassuolo con la maglia granata. Il destino dell’attaccante, infatti, è legato a doppio filo all’arrivo di Giampaolo e, soprattutto, al modulo che il nuovo tecnico deciderà di adottare.

Torino: Zaza favorito dal nuovo modulo

L’arrivo di Giampaolo, indubbiamente, porterà diverse novità in casa Toro e per molti giocatori un eventuale cambio modulo potrebbe comportare anche un addio alla maglia granata. Tra coloro che potrebbero cambiare maglia, a differenza di quanto sembrava fino a qualche settimana fa, potrebbe non esserci Zaza. La sua permanenza al Toro, come quella di tutti i suoi compagni, sarà subordinata alle scelte tecniche di Giampaolo ma l’idea del tecnico di giocare a due punte potrebbe permettere a Zaza di ritagliarsi maggiore spazio.

Decisivo l’arrivo di Giampaolo

Congetture e ipotesi che, tuttavia, troveranno riscontro solo nelle prossime settimane, dopo i colloqui che indubbiamente Giampaolo dovrà sostenere con Vagnati e Cairo ma anche con i singoli giocatori. Intanto, quello che resta indubbio è la volontà di Simone Zaza non solo di restare in granata ma soprattutto di cancellare le impressioni negative (e spesso fondate) offerte in questi mesi per tornare ad essere l’attaccante visto in passato.

Io sono il primo ad essere consapevole del fatto di aver fatto due anni al di sotto delle aspettativeaveva detto appena una decina di giorni fa – Mi conosco e posso fare meglio“. E dovrà fare meglio, da subito: solo così, infatti, potrà giocarsi davvero le sue carte con Giampaolo per tentare di ritagliarsi anche un ruolo da titolare nella formazione del prossimo anno.

Simone Zaza
Simone Zaza

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-08-2020


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gabbo
gabbo(@gabbo)
1 anno fa

zaza assieme a izzo (notare le due Z che rimandano alle loro teste) sono il simbolo perfetto di questa società.

michelebrillada
michelebrillada(@michelebrillada)
1 anno fa

volevo fare l’abbonamento ma fino a quando non viene venduto zaza non lo farò mai

michelebrillada
michelebrillada(@michelebrillada)
1 anno fa

spero proprio di non vedere mai piu zaza con la maglia del toro è un disonore che il toro stesso non merita è un incapace ridicolo scarsone inguardabile non farebbe il titolare in prima categoria sa solo fare falli che si vedono da fuori dello stadio allucinante

Lyanco: c’è lo Sporting Lisbona sul difensore

Torino su Meret: è la prima scelta per il dopo Sirigu