Calciomercato Torino: De Silvestri e di Ansaldi, rinnovi di contratto vicini

De Silvestri e Ansaldi: finita l’emergenza arrivano i rinnovi

di Giulia Abbate - 19 Marzo 2020

In casa Torino si pensa al futuro di De Silvestri e Ansaldi: i rinnovi di contratto per entrambi sembrano l’opzione più probabile

Con il calcio fermo, le società di serie A hanno tutto il tempo per riflettere sul futuro dei propri tesserati e il Toro non fa eccezione. A tenere banco in casa granata in queste settimane, in particolare, sono le situazioni di De Silvestri e Ansaldi, entrambi in aria di rinnovo. Come già raccontato su queste colonne, “Lollo” De Silvestri, in scadenza a giugno 2020, ha la possibilità di scegliere il suo futuro liberamente. Il mancato rinnovo nel mercato di gennaio, infatti, gli ha di fatto servito sul piatto d’argento la possibilità di scegliere dove accasarsi per il prossimo anno. Scelta che, tuttavia, non sembra portare il giocatore lontano dal capoluogo piemontese.

De Silvestri, uomo in più per Longo

In campo, è vero, si è spesso attirato le critiche di una parte della tifoseria ma la disponibilità verso la squadra e il tecnico e la professionalità del giocatore non possono essere messe in discussione. Carattere e determinazione non gli mancano e con un Toro alle prese con la dura lotta per la salvezza sono proprio queste le caratteristiche di cui Longo non può fare a meno. Serve gente pronta a sacrificarsi, a lottare e credere che il Torino ce la possa fare. Serve gente, oltre tutto, disposta ad adattarsi ai cambiamenti di Longo.

E De Silvestri, nonostante errori e critiche, sembra rispondere bene alle richieste di Longo. E allora perchè i granata dovrebbero “liberarsi” di un giocatore che anche il prossimo anno potrebbe dare il suo contributo? E infatti società e giocatore sembrano propensi a confermare il sodalizio anche per la prossima stagione. Un rinnovo che permetterebbe al giocatore, vista l’età, di chiudere probabilmente la propria carriera con la maglia del Toro come capitato per Moretti e come potrebbe capitare anche ad Ansaldi.

Ansaldi, rinnovo vicino: il Toro ha l’opzione per il prolungamento

Se De Silvestri è in scadenza a giungo, la stessa condizione riguarda Ansaldi che, tuttavia, può contare su una clausola in più del proprio contratto: quella del prolungamento di contratto fino al 2021. Al giocatore la volontà di rimanere a Torino e al Toro di certo non manca e la squadra di Longo, soprattutto in un momento delicato come questo, ha bisogno più che mai di certezze e di punti fermi.

Pensare ad un toro senza Ansaldi, oggi, sarebbe follia pura e, al contrario, la conferma della sua permanenza in granata potrebbe dare un briciolo di sicurezza in più a tutto l’ambiente. Il giocatore ha trovato con la maglia granata la propria dimensione diventando imprescindibile prima per Mazzarri e poi anche per Longo tanto che la strada sembra tracciata. Per Ansadli, come per De Sivlestri, le parti sembrano essere sulla stessa lunghezza d’onda: giocatori e società aspettano solo il momento migliore per sedersi attorno ad un tavolo (qui la situazione rinnovi in Serie A dopo il problema coronavirus) ma, salvo imprevisti, i rinnovi sembrano ormai cosa (quasi) fatta.

Lorenzo De Silvestri in Genoa-Torino 0-1
Lorenzo De Silvestri in Genoa-Torino 0-1

più nuovi più vecchi
Notificami
FOLAGRA
Utente
FOLAGRA

Perdere Ansaldi sarebbe da c0g**oni come anche tenere De Pippestri.
Anche se in B come panchinaro potrebbe anche starci.

Ultrà
Utente
Ultrà

credo sia un auspicio da parte del challenger e del soldato servo di Dio…piuttosto che premura da parte del Presiniente..