Calciomercato Torino / In nessuna delle 12 partite Juric ha avuto a disposizione tutti i suoi trequartisti: per gennaio chiede rinforzi

Josip Brekalo, Marko Pjaca, Dennis Praet, Karol Linetty, Simone Verdi: sono loro i cinque trequartisti che, nell’idea di gioco di Ivan Juric, dovrebbero alternarsi alle spalle dell’unica punta centrale e dare velocità, fluidità e imprevedibilità al gioco del Torino. L’allenatore non sdegnerebbe di certo l’idea di poterli alternare di partita in partita, con staffette nei secondi tempi in modo da avere sempre giocatori freschi e lucidi nella trequarti campo: peccato che nelle prime dodici giornate di campionato non ci sia stata nemmeno una gara in cui tutti fossero a disposizione.

Calciomercato Torino: trequartista cercasi

Brekalo e Praet sono arrivati al Torino dopo le prime due partite di campionato erano andate in archivio, poi alcuni infortuni hanno fermato Verdi, Pjaca oltre che gli stessi Brekalo e Praet (il belga è tra l’altro tornato con un problema muscolare anche dagli ultimi impegni con la nazionale). Non stupisce quindi che Juric abbia chiesto alla società rinforzi sulla trequarti per il mercato di gennaio, anche perché Verdi non è al centro del suo progetto, così come neppure lo sono Daniele Baselli e Magnus Warming, che fin qui hanno avuto pochissimo spazio. Aleksey Miranchuk, in uscita dall’Atalanta, è uno dei primi nomi sul taccuino di Davide Vagnati ma non è l’unico: il direttore tecnico granata sta infatti valutando anche alcune alternative e il suo tour in Sud America è servito pure a osservare alcuni calciatori offensivi.

Calciomercato Torino: Miranchuk in uscita dall’Atalanta

Nel weekend, intanto, è atteso a Bergamo l’agente di Miranchuk che esprimerà ai dirigenti nerazzurri la volontà del suo assistito di cambiare squadra a gennaio, possibilmente restando però nel campionato italiano. L’incontro è atteso anche in casa Torino per capire su quali basi (prestito con opzione per il riscatto o trasferimento a titolo definitivo) si potrà eventualmente imbastire una trattativa con l’Atalanta.

Aleksey Miranchuk
Aleksey Miranchuk
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 17-11-2021


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro e basta
toro e basta
8 mesi fa

Io credo si ragioni sulla base del prestito, non certo di una cessione.
Al toro serve, all’Atalanta non gioca. Io spero che arrivi anche solo fino a giugno.

odix77
odix77
8 mesi fa
Reply to  toro e basta

cessione no di sicuro non abbiamo un soldo… prestito sicuro se lo concedono… a noi serve quindi il resto conta poco, anche venisse in prestito gratuito sinceramente me ne frega zero… ci serve un altro trequartista perchè i nostri non stanno in piedi due partite di fila .stop

odix77
odix77
8 mesi fa
Reply to  odix77

intendevo prestito secco senza diritto di riscatto.

granatadellabassa
granatadellabassa
8 mesi fa

L’unico che è sempre stato bene è Linetty che trequartista non è. In ogni caso piuttosto che Miranchuk, preferisco un giovane. Il russo magari lo andiamo a prendere a giugno se si deciderà di non riscattare Pjaca e Praet.

glicine
glicine
8 mesi fa

Quelli buoni ce li danno solo se sono rotti

L’agente di Brekalo: “Josip felice al Toro, dopo Natale parleremo del riscatto”

Bremer e il rischio della svalutazione: ecco perché il Toro deve accelerare sul rinnovo