Il Torino ha annunciato il rinnovo del contratto di Gvidas Gineitis: il centrocampista ha firmato fino al 2028

Gvidas Gineitis ha rinnovato il proprio contratto con il Torino firmo al 2028. Ad annunciare il prolungamento è stata la stessa società granata attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale. Gineitis da ormai più di un anno è entrato a far parte della Prima squadra e ha saputo sfruttare le occasioni che Ivan Juric gli ha concesso in questi mesi, come nelle ultime partite giocate anche contro squadre importanti.

Calciomercato Torino, Gineitis ha rinnovato: il comunicato ufficiale

Qui di seguito il comunicato con cui il Torino ha annunciato il rinnovo del contratto del proprio centrocampista: “Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Gvidas Gineitis fino al 30 giugno 2028. Gineitis, classe 2004, è giunto al Torino nel gennaio 2022 andando a rinforzare la rosa della formazione Primavera. Le sue qualità tecniche, la serietà e la costanza negli allenamenti lo hanno portato ben presto in orbita Prima Squadra. Ha esordito in Serie A il 10 febbraio 2023, a San Siro contro il Milan. Per lui in totale 17 presenze con la maglia granata e 12 con quella della nazionale lituana”.

Gineitis: “Buongiorno e Rodriguez mi aiutano”

Il centrocampista lituano ha rilasciato delle dichiarazioni a Torino Channel in merito al rinnovo e alla sua esperienza in granata. Gineitis ci ha tenuto in primis a ringraziare la società: “Sono molto felice e orgoglioso di questo rinnovo. Voglio ringraziare il presidente, il direttore e anche il mister e poi tutti i compagni della squadra”. Ad appena 19 anni un grande traguardo, anche se il meglio deve ancora venire… “Quando ero più piccolino il mio sogno era di giocare in una squadra di Serie A. Questo sogno l’ho realizzato però adesso tutto il difficile deve arrivare” e magari seguire le orme dei più grandi centrocampisti d’Europa, come Frankie De Jong del Barcellona, il suo idolo: “Mi piace tanto come visione del gioco, semplicità, tecnica”. Gineitis si rivede invece per “corsa, i passaggi verticali, lunghi”, caratteristiche che si sposano anche alle qualità nei calci da fermo, specie nelle punizioni: “Ogni allenamento, nei giorni prima della partita tiro 10, 15 punizioni. In allenamento faccio più gol di quelli che sbaglio. In partita succede una, due volte però devi fare gol. Sfido sempre Ilic. La settimana scorsa ho vinto io però abbiamo fatto ognuno più di 10 gol su punizione”.
Gineitis è uno dei più giovani della formazione granata, non è stato semplice passare dal settore giovanile agli ordini di Juric:”E’ stato difficile perchè quando passi dal settore giovanile alla prima squadra devi giocare bene per farti notare dall’allenatore della prima squadra. Sono venuto in Spagna ho fatto bene e son piaciuto a Juric e mi ha chiamato in prima squadra”. Prima squadra dove ha potuto stringere legami importanti, utili al suo percorso di crescita: “Con tutti i compagni sto bene però. Con quelli più giovani come Popa, abbiamo un rapporto bellissimo. Ci sono tanti giocatori che aiutano come Buongiorno, Rodriguez, quelli che hanno più esperienza”.

Gvidas Gineitis
Gvidas Gineitis
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 11-03-2024


32 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James71
1 mese fa

Rinnovo meritato, non festeggio (proprio come i laziali stasera 😁) ma mi fa piacere e anch’io (come quelli che lo hanno scritto in fondo ai commenti) spero proprio che possa continuare a crescere con Juric 😉 PS Comunque dopo gobbi, Milan, Bologna e quasi la Fiore si è appunto aggiunta… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by James71
guido 75
guido 75
1 mese fa

Questo rinnovo e pari alle ambizioni di questa società dilettantistica 12 posto

granatadellabassa
1 mese fa

Un bravo a Vagnati ci sta tutto, o no?

mavafancairo
1 mese fa

🤣🤣🤣🤣🤣manco il buon Gineitis fosse De Bruyne … vogliamo piuttosto parlare di Gojak, Warming, Seck, Bayeye, Fares, Karamoh, Ilkhan, Radonjic, Popa, Haveri, Kabic e magari anche di Cottafava ?
di Rincon regista ? di Dovbyk ? o piuttosto dell’esterno mancino che ancora non c’è ?

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Basta mi hai mandato in depressione, con gli stessi Sartori ci portava in Champions

Da Granato
1 mese fa

Parli sul serio?🤣🤣🤣🤣

Djidji, dagli esami dipende anche il rinnovo

Buongiorno festeggia 100 presenze col Toro: ora l’obiettivo è blindarlo