Se i tempi di recupero non dovessero essere brevi, il Torino rifletterebbe sul futuro di Koffi Djidji

Nel corso dell’ultima partita, contro il Napoli, Koffi Djidji è uscito per infortunio al minuto numero 76. Al suo posto, per i minuti finali, è entrato in campo Sazonov. Il numero 26, pupillo di Juric e colonna portante in difesa del Torino, ha il contratto in scadenza a giugno. Nella giornata di oggi, saranno effettuati gli esami: da questi dipenderà il suo futuro. Se starà fuori a lungo, il rinnovo si allontana. La tenuta fisica a quel punto, sarebbe un vero e proprio problema. Juric incrocia le dita e spera non sia niente di grave, anche perché il titolare è lui in quella zona. D’altro canto, il tecnico di Spalato ritrova Lovato in difesa.

Dipende anche da Juric

Oltre che dall’esito degli esami, tanto dipende anche dal futuro di Ivan Juric. Se a fine anno non sarà Europa, Juric saluterà il Toro e Torino. In quel caso per Djidji, a prescindere dalla tenuta fisica, il rinnovo si allontanerebbe e parecchio. Già in estate, per Juric si parlava di un possibile addio anticipato e il contratto di Djidji era scaduto. Poi però, Juric ha deciso di restare e Djidji ha rinnovato per un’altra stagione. Adesso, il futuro di entrambi è ancora un’incognita.

Una stagione travagliata

Prima di firmare per il Toro, Djidji aveva rifiutato avance dalla Francia. Adesso era tornato in forma, ma aveva saltato tutta la prima parte di stagione. Due operazioni per lui in estate, che hanno complicato e non poco il suo rientro. Il Toro, per quanto riguarda il rinnovo, ci va piano. Vagnati vuole vedere come va questa seconda parte di stagione. Koffi Djidji: infortunio e Juric legano il suo futuro al Torino.

Koffi Djidji
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-03-2024


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Andreas
1 mese fa

spero rimanga, integro. L’anno scorso è però già stato un po’ tirato nel rimanere. Non so se lui lo voglia. Senza Juric poi …

granatadellabassa
1 mese fa

In pratica se l’infortunio è serio, rinnova… sennò parte! Almeno così è andata lo scorso anno.

Scherzi a parte, spero che rinnovi. Io gli farei un biennale. Secondo me è integro. Il problema guai muscolari è dovuto allo staff dei preparatori.

mavafancairo
1 mese fa

ma da quando la tenuta fisica di un calciatore è un problema per la cairese ? anzi …

Schuurs, parla l’agente: “Visionato da tanti club, ma molto legato al Torino”

UFFICIALE: Gineitis rinnova fino al 2028: “Sognavo la Serie A. Mi alleno sulle punizioni”