Rincon, Verdi, Zaza & co: al Torino restano giocatori con ingaggi pesanti e un ruolo marginale nel progetto di Juric

Non è il mancato arrivo Amrabat, il più grande insuccesso del mercato del Torino, né l’aver posticipato all’ultimo giorno tutti i colpi necessari per soddisfare le minime esigenze di Juric. Sono entrambi aspetti negativi questi, certo, ma non tanto come la gestione degli esuberi. In rosa sono rimasti quasi tutti quei giocatori che il direttore sportivo Vagnati avrebbe invece dovuto (e voluto, perché i tentativi ci sono stati) cedere: da Rincon a Verdi, passando per Baselli, Zaza, Linetty e persino per Izzo, che il tecnico apprezza ma che la società avrebbe invece preferito vendere altrove.

Gli stipendi degli esuberi del Torino

Juric si trova a gestire, così, esuberi di lusso, perché i sei citati sopra hanno tutti ingaggi superiori agli 1,4 milioni di euro a stagione. Mica poco. La società ha così sul groppone stipendi ingenti di giocatori che – chi più, chi meno – avranno un ruolo marginale nell’organico, con la sola eccezione di Izzo. E in più ha perso l’occasione di monetizzare qualcosa dalla loro cessione. Restando e giocando poco si svaluteranno ancor di più e perderanno ulteriore appeal sul mercato.

I tentativi falliti da Vagnati

Ogni caso è a sé. Rincon aveva l’occasione di andare alla Sampdoria ma i contatti non sono stati fruttuosi, Baselli ha ricevuto solo la proposta del Brescia ma non era convinto di andare in Serie B, Zaza si è infortunato e questo ha bloccato una cessione che sarebbe stata necessaria, dopo la conferma di Belotti. E così via: Verdi è stato offerto dal Toro per diversi scambi, ma senza successo, mentre Linetty aveva sulle spalle il peso dei 9 milioni spesi dai granata solo un anno fa per assicurarselo; Izzo, infine, non ha gradito la destinazione Cagliari nello scambio con Walukiewicz. Punto a capo: un anno dopo il Toro non ha piazzato diversi dei giocatori che già dodici mesi fa apparivano ai margini del progetto.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
20 giorni fa

come spesso mi capita, faccio il pompiere. O forse solo la persona normale. chi avrebbe dovuto piazzare? Verdi ? Zaza? Ma manco regalati, visti la pochezza dimostrata e l’ingaggio faraonico . baselli uscito dai radar, ma con 1.4 milioni netti di ingaggio? Chi altri ? lo so, dalla tastiera almeno… Leggi il resto »

Mondo
Mondo
20 giorni fa

Meglio che fai il pompiere che i pompini al presiniente

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
20 giorni fa
Reply to  Mondo

Biscottino al cagnolino mondo

Tra l’altro di una prevedibilità asilesca. Mentre scrivevo “pompiere” mi chiedevo: chi sarà il primo zerotreino pir lotto a parlare di pom pini?
Complimenti. Hai vinto

duane
duane
20 giorni fa

💩

paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
20 giorni fa

Il più grande ESUBERO?
URBANO CAIRO

Peterpann
Peterpann
20 giorni fa

giocatori inutili come l’organo riproduttivo delle loro madri, che si sono “accasati” al Toro, peraltro lamentandosi. Sirigu e nkulo han già levato le tende, le altre tigri di cartone speriamo presto li seguano.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
20 giorni fa
Reply to  Peterpann

Sirigu nkulo, andando a giocare in un club in costante lotta per i posti meglio della CL!
mega salto da parte loro, fdalla terra al cielo

Torino, spese rimandate: nel 2022 in ballo almeno 40 milioni di riscatti

Nkoulou: ha rifiutato il rinnovo, ora è (ancora) senza squadra