I granata vogliono chiudere al più presto per poi cominciare a gettare le basi per quella che sarà la nuova squadra

La festa dopo una lunga rincorsa. Lo ha sottolineato lo stesso Vanoli, tutto è cominciato in quel mese di novembre del 2022. Il Venezia aveva appena 9 punti dopo 12 giornate, nei bassifondi della B, dopo aver subito il contraccolpo di una retrocessione. Quel Venezia, passo dopo passo, Vanoli lo ha ricostruito e con pazienza riportato nella massima serie. E ora vuole godersi il risultato, l’allenatore, ben consapevole di avere però poco tempo per dare delle risposte. Al Venezia, la piazza che lo ha accolto e amato, al Torino, che da mesi gli ha puntato gli occhi addosso e chissà a quali altre squadre dell’ultimo momento, considerato che tante sono le panchine in Serie A in via di definizione.

Una nuova carriera

Lo ha detto a caldo ieri l’allenatore, dopo la promozione del Venezia. Ora vuole realizzare quanto fatto, goderselo, dopo una sorta di apnea durata un anno e mezzo. Ci sarà ancora modo di festeggiare a Venezia con squadra e staff, ci sarà modo di incontrare la dirigenza ma pure di tenere i contatti che mai si sono spenti col Torino. Insomma, in pochi giorni Vanoli si gioca l’immediato futuro, sapendo che la sua carriera da allenatore è davvero iniziata adesso, proprio a Venezia.

Il Toro vuole fare in fretta

Tra debiti di riconoscenza e ambizioni, ora la riflessione più importante in una settimana che resta decisiva anche per il Toro. Che aspetta l’allenatore pure per definire quelle che saranno le strategie: chi va, chi resta, chi deve convincere l’allenatore, chi sa di non avere chance. Nasce il nuovo Toro post Juric proprio adesso e c’è poco tempo anche se far fretta in un momento delicato come questo rischia di far saltare il banco. La società di Cairo è pronta. Vanoli ha un contratto che scadrà nel 2026 ma per liberarsene c’è una clausola da 1 milione (sarebbe stata 500 mila euro senza la A): è il suo prezzo.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 03-06-2024


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
beruatto55
beruatto55
12 giorni fa

ma perchè non si gode il trionfo in laguna e prosegue li? ingrato. Per noi onestamente non saprei se sia il meglio, a me piaceva Zeman, De zerbi , Di Francesco, Ranieri…..eccc, non faccio testo e non mi esprimo sulel qualità tecniche , umane e psichiche del Vanoli, ma se… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
12 giorni fa
Reply to  beruatto55

Anche a me piacciono quelli lì. SFT

10genà
10genà
12 giorni fa

“la società di Cairo è pronta”…ma quando mai?

madde71
madde71
12 giorni fa

Sig Vanoli,abbia pazienza,lasci stare i fasteggiamenti,non sia egoista e insensibile una societa ha fretta di sapere cosa decide,son rappresentati da due tizi particolari un imprenditore mandrogno senza scrupoli e moralemente squallido ed un ds di conclamata incapacita.
Pendono dalle sue labbra,sia umano

Vanoli sul futuro: “Ora voglio godermi questi momenti”

Torino, è la settimana decisiva: si chiude per il nuovo allenatore