Calciomercato Torino / Per Juric non è una risorsa, a La Spezia la conferma: ora Cairo e Vagnati provano a piazzare Verdi

Nell’emergenza, si dà fondo a tutte le risorse disponibili. Se anche in quel caso non c’è spazio per Simone Verdi, diventa difficile capire quando il numero 24 potrà rendersi utile al Torino, in futuro. Con Brekalo ai box, Praet a mezzo servizio e una partita da rimontare, Juric ha comunque tenuto in panchina per novanta minuti l’ex Bologna, a La Spezia, dimostrando una volta di più di non ritenerlo un calciatore importante per il suo progetto. E questo nonostante gli elogi che gli aveva riservato in conferenza stampa alla vigilia dell’ultima trasferta: “Si allena bene durante la settimana, io non faccio preferenze tra vecchi e nuovi giocatori”.

Il Torino cerca di cedere il giocatore

Parole che non hanno trovato conferma sul campo. Tanto che, a gennaio, il Torino proverà a piazzare Verdi altrove, in modo da sgravare il club da uno stipendio ingente (da 1,7 milioni a stagione), di dare al calciatore l’opportunità di rilanciarsi e di liberare lo spogliatoio da uno dei potenziali scontenti della gestione Juric.

Cairo e Vagnati, già negli ultimi giorni, hanno iniziato a fare qualche telefonata esplorativa per vedere le reali possibilità di cedere il classe 1992 in Serie A, a qualche società di media classifica in cerca di un rinforzo davanti. Solo nelle prossime settimane, però, si capirà se i contatti verranno o meno approfonditi.

Simone Verdi
Simone Verdi
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 14-11-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro e basta
toro e basta
13 giorni fa

Sono almeno un paio di anni che cercano di piazzarlo!
Il problema è che nessuno lo vuole con quello stipendio.

Arturo
Arturo
13 giorni fa

Mi fa sorridere come in questo sito non ritengano un articolo completo se non hanno citato almeno una volta Cairo.

“ora Cairo e Vagnati provano a piazzare Verdi”.
Cosa c’entra Cairo? Sarà ben Vagnati che sta provando a piazzarlo visto che è il suo mestiere!
Per qualcuno sta diventando un’ossessione…

ardi06
ardi06
12 giorni fa
Reply to  Arturo

Forse perché cairo ha spesso agito da solo ed è comunque lui che ha l’ultima parola su accettare o meno una possibile offerta per verdi. É lui che decide se lo si può dar via a zero o a cento, per esempio, e di conseguenza appunto, accettare o no una… Leggi il resto »

Filippo Bull
Filippo Bull
13 giorni fa

Immagini ci sia la coda è le linee telefoniche intasate🤣🤣🤣🤣🤣

ardi06
ardi06
12 giorni fa
Reply to  Filippo Bull

Si si, come il giorno di natale, quando le linee si bloccano perché intasate 👍

ardi06
ardi06
12 giorni fa
Reply to  ardi06

O quando partono i saldi, una coda infinita 😅

Kumbulla, occasione a gennaio: Juric può rilanciarlo

Warming verso il prestito: tra le opzioni c’è l’Alessandria di Longo