Verissimo-Torino: secondo la stampa brasiliana il Santos ha accettato l’offerta, manca il 20% degli intermediari. Non c’è solo Izzo

Il Santos ha accettato l’offerta del Torino per Lucas Verissimo. Il giocatore brasiliano è, secondo la stampa brasiliana, ancora più vicino al trasferimento alla corte di Walter Mazzarri, che ha oggi di fatto saputo che Armando Izzo sarà il primo rinforzo per la retroguardia arrivato da questo calciomercato estivo. La proposta di 10 milioni di euro, che il presidente del Santos, Peres, ancora non aveva accettato, ha avuto una risposta affermativa, e conferma le indiscrezioni date già nella giornata di ieri da Toro.it secondo cui l’arrivo di Izzo (allora probabile, oggi praticamente certo) in granata non avrebbe necessariamente escluso quello del brasiliano.

Verissimo al Torino: il Santos ha accettato l’offerta

La cessione di Antonio Barreca al Monaco, infatti, permetterà al Torino (non che ne avesse particolarmente bisogno, data l’ampia disponibilità delle casse societarie) di poter più facilmente arrivare non soltanto a Izzo, ma anche a Verissimo dal Santos. Era questa la strategia dei granata che ieri svelava Toro.it e che oggi trova un’ulteriore conferma da parte di Gazetaesportiva, che conferma come da parte del Santos sia arrivato il benestare per il trasferimento a Torino del difensore, già da tempo favorevole al passaggio in Italia. E ora, cosa mancherebbe? Il Torino dovrebbe solo definire il restante 20% del passaggio di cartellino, quello in mano all’ormai famigerato fondo di investimento di più agenti, per il quale però Petrachi è convinto di essere in una buona posizione.

Verissimo-Santos ai saluti: il Torino tiene Bremer come alternativa

In attesa di ulteriori conferme anche dall’Italia, resta evidente il fatto che per Verissimo il Toro non abbia mollato la presa. Anzi. Tuttavia, la dirigenza granata si è premunita provando a chiedere informazioni per Bremer, che resta un’alternativa (low cost) sempre sudamericana al giocatore del Santos. Dopo Izzo, anche Verissimo? Il Torino ci prova. Si resta in attesa di novità.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto (RDS 63)
Roberto (RDS 63)
3 anni fa

Ora che çazzo manca?

tore110
tore110
3 anni fa

Azzo , quisquilie il 20% di 10.000.000 , Urbano non ci dorme …

FanfaronDeMandrogne (conigli cairoti fuck off)
FanfaronDeMandrogne (conigli cairoti fuck off)
3 anni fa

Redazione, siete ridicoli…!!!

P.S.: sarebbe ora di cominciare a ritirare un po’ di tessere a certi “giornalisti” e a mandarli a spasso a guadgnarsi il pane sul serio…!!!

Vomitevole…!!!

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Verissimo

Valdifiori-Spal, fumata ancora grigia: i biancoazzurri non hanno fretta

Izzo al Torino: vicinissima la firma, domani visite mediche