Una carriera da calciatore costellata dagli infortuni. Il ritiro a 27 anni e i primi passi da tecnico a Palermo, Trapani, Ferrara e Roma

Giuseppe Scurto sarà, a meno di curiosi colpi di scena, il prossimo allenatore della Primavera del Torino. Già molta esperienza in ambito giovanile come tecnico, nonostante sia soltanto un classe ’84, avendo mosso i suoi primi passi nelle cantere di Palermo, Trapani, Spal e Roma. Proprio nella capitale cominciò anche la sua carriera da calciatore, dopo un trascorso nelle giovanili della Sampdoria, in cui tra l’altro a 16 anni si ruppe il crociato. Gli infortuni avranno grande spazio nel suo percorso da calciatore e lo porteranno ad appendere gli scarpini al chiodo a soli 27 anni. Nel novembre 2004 fa il suo esordio in massima serie nella gara dei giallorossi con il Milan, per poi trovare spazio in Champions League contro Bayer Leverkusen e Dinamo Kiev.

Scurto e il Chievo

Nella stagione 2005-2006 si trasferisce al Chievo, dove resta per un biennio. A Verona, dopo una buona prima annata, non trova granché spazio e nel 2007 rimane in Veneto, ma per indossare la maglia del Treviso, in cui è titolare in tutte e due le stagioni che disputa, nonostante l’ultima si concluda con la retrocessione e il fallimento dei trevigiani. Scurto passa dunque alla Triestina. Due stagioni molto difficili per gli alabardati. Nel 2010 arriva la retrocessione in Lega Pro dopo i playoff. In estate vengono ripescati, ma a fine anno l’epilogo è lo stesso del precedente.

Un corposa carriera da giovane allenatore

Scurto fa i conti con una lunga lista di operazioni e, a parte una brevissima parentesi nel 2012 alla Juve Stabia, decide di smettere col calcio giocato. A Castellammare allena per qualche mese gli Allievi, poi nel 2015 è al timone del Palermo Under 17. Due anni più tardi gli viene affidata la Primavera rosanero, in cui vince la Supercoppa Primavera 2, per poi passare l’anno seguente sulla panchina dell’Under 19 del Trapani. La Primavera della Spal nell’annata 2020-2021, prima di fare ritorno a Roma, alla guida dell’Under 18.

Giuseppe Scurto
Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa

Riporto per dovere di cronaca, per quello che puo’ contare. Campionato Primavera 1 2020-2021 (18ma giornata, 11 aprile 2021): TORINO (all. Coppitelli) – SPAL (all. Scurto): 0-2

eugenio morosini
eugenio morosini
5 mesi fa

Con l’avvento di Vagnati in Società durante la primavera del 2020, lo stesso Responsabile dell’Area Tecnica ha convocato periodicamente nel Settore Giovanile gli amici di Ferrara ossia della ex squadra Spal in precarie condizioni professionali. Nell’ambiente del calcio professionistico i contratti si attivano anche tramite importanti canali di amicizia in… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
5 mesi fa

Ti applaudo Eugenio.
Commento lucido ed esaustivo.

eugenio morosini
eugenio morosini
5 mesi fa

Grazie Alberto ! Il sottoscritto concorda sostanzialmente con le tue analisi relative all’adorata comune patologia chiamata Vecchio Cuore Granata.

Filippo Bull
Filippo Bull
5 mesi fa

Ormai siamo la Spacairese 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  Filippo Bull

Arriva Palladino = Vehcairupiciu hai preso un gobbo per allenare la Primavera. Vergogna Arriva Scurto = Vehcairupiciu ormai siamo la spacairese. Vergogna Praticamente, voi non siete capaci di vedere niente oltre al vehcairupiciu. Meglio Scurto che si capisce con Ludergnani o Palladino che si capisce con Juric? Non importa. L’unica… Leggi il resto »

Torino Primavera, Scurto supera Palladino: sarà lui il sostituto di Coppitelli

Dalla doppietta in finale Under 18 al Torino: arriva Dell’Aquila, rinforzo di lusso per la nuova Primavera