Primavera Chievo-Torino 1-4: il tabellino

di Francesco Vittonetto - 8 Dicembre 2018

Chievo-Torino, la diretta live della partita del campionato Primavera 2018/2019: formazioni ufficiali, prepartita, cronaca, risultato e tabellino della gara

Undicesima giornata del campionato Primavera 1, alle 14.30 va in scena Chievo-Torino. La formazione granata, allenata da Federico Coppitelli, è seconda in classifica e ha vinto le ultime cinque partite consecutive battendo in successione Empoli, Udinese, Sampdoria, Napoli e Roma. Il Chievo, attualmente dodicesimo in classifica, è reduce dalla sconfitta per 3-1 contro la capolista Atalanta. Una particolarità: la formazione gialloblù è, nelle prime undici giornate di campionato, l’unica squadra insieme alla Fiorentina a non aver mai pareggiato, per i veneti finora tre vittorie e sette sconfitte.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI CHIEVO-TORINO PRIMAVERA

Primavera, Chievo-Torino 1-4: il tabellino

Marcatori: pt. 8′, 14′ Millico (T), 10′ Juwara (C), st. 33′ Millico (T), 36′ Rauti (T)

Chievo (4-3-3): Caprile; Pavlev, Soragna (st. 1′ Martires), Kaleba, Ndrecka; Bertagnoli, Zuelli (st. 41′ Amici), Metlika (st. 1′ Corti); Vignato (st. 37′ Tuzzo), Rovaglia (st. 27′ Enyan), Juwara. A disp. Moreira, Raffa, Amoo, Enyan, Rossi, Bragantini. All. Mandelli

Torino (4-3-3): Gemello; Gilli, Ferigra, Sportelli, Enrici; Adopo (st. 1′ Kone), Onisa (st. 35′ Isacco), De Angelis (st. 41′ Murati); Petrungaro (st. 21′ Gonella), Rauti (st. 41′ Moreo), Millico. A disp. Fasolino, Capone, Potop, Ambrogio, Djoulou, Buonavoglia, Trombini. All. Coppitelli

Arbitro: Zufferli di Udine

Primavera, Chievo-Torino: la diretta

48′ FINISCE QUI! Il Toro inanella la sesta vittoria consecutiva in campionato e si conferma secondo alle spalle dell’Atalanta. Monumentale Millico, autore di una tripletta, poi Rauti chiude la pratica a dieci dal termine. Sul campo del Chievo i granata vincono 4-1.

47′ Juwara tenta l’ultimo scatto della sua buona partita: nel contrasto con Enrici prende una botta alla spalla ed è costretto a lasciare i suoi in 10 in questo finale.

45′ Tre minuti di recupero.

45′ Uscita non perfetta di Gemello sugli sviluppi di un corner, Juwara anticipa Kone e calcia: sinistro alto, però.

44′ Enyan ci prova direttamente da calcio di punizione: palla alta.

41′ Doppia SOSTITUZIONE nel Toro: in campo Moreo e Murati per Rauti e De Angelis. Cambia anche Mandelli: dentro Amici per Zuelli.

37′ SOSTITUZIONE nel Chievo: dentro Tuzzo per Vignato.

36′ GOOOOOOOL DEL TORO! La chiude Nicola Rauti! Il 9 riceve in profondità e, solo davanti a Caprile, questa volta riesce a dribblarlo e a depositare in rete il 4-1.

35′ SOSTITUZIONE per Coppitelli: fuori Onisa, in campo Isacco.

34′ Colpo al volo di Juwara su azione d’angolo: Gemello blocca.

33′ GOOOOOOOOOOOOL ANCORA DI MILLICO! 3-1 Toro! Vincenzo non si ferma più: riceve da De Angelis e calcia in maniera chirurgica dal limite, bucando per la terza volta Caprile. Ora sono diciotto in campionato!

29′ Kone allarga per Millico che tenta il cross basso dal fondo: Caprile anticipa tutti in uscita e allontana la sfera.

27′ SOSTITUZIONE nel Chievo: in campo Enyan per Rovaglia.

26′ Gioco fermo per qualche istante a causa di una botta ricevuta da Ndrecka: l’italo-albanese si riprende senza la necessità dell’intervento dei sanitari.

25′ Il Chievo continua nel forcing alla ricerca del pari, al Toro restano i contropiedi: ma la squadra di Coppitelli sta mostrando grande solidità.

21′ SOSTITUZIONE nel Toro: in campo Gonella al posto di Petrungaro.

20′ Destro velleitario di Kone dalla lunga distanza che termina alle stelle.

17′ Dalla parte opposta risponde Bertagnoli: staffilata dai venticinque metri, ma Gemello para a terra.

16′ Ci prova ancora Millico: dribbling al limite e destro a giro, ma questa volta il pallone è alto.

15′ Gemello salva il Toro! Vignato premia la sovrapposizione di Ndrecka che calcia con il mancino: il portiere granata vola e devia la conclusione con la mano di richiamo.

14′ Ripartenza Toro guidata da Millico che però è impreciso nel tentare l’appoggio a Petrungaro: l’azione poi si perde.

11′ Bella iniziativa di Petrungaro che vince un rimpallo, entra in area e scarica un diagonale che si spegne di un soffio sul fondo.

10′ Cross di Juwara a cercare Corti: Gemello esce con i pugni e allontana il pericolo.

8′ Fase piuttosto equilibrata del match: poche occasioni, ma ritmi comunque elevati.

5′ Juwara si riprende e il gioco riparte.

4′ Traversa del Chievo! Colpo di testa di Juwara che termina sul montante a Gemello battutto, poi Ferigra lo ostacola nella ribattuta – in maniera regolare – e il gambiano resta a terra.

1′ Partiti! Primo pallone della ripresa giocato dal Chievo.

Si ritorna in campo! SOSTITUZIONI nelle due squadre: Coppitelli inserisce Kone per Adopo, Mandelli getta nella mischia Martires e Corti per Soragna e Metlika.

SECONDO TEMPO 

45′ Duplice fischio! Senza recupero, termina il primo tempo di Chievo-Toro. Granata in vantaggio grazie alla doppietta di super Millico.

44′ Schema dalla bandierina da parte del Toro: scambio Millico-De Angelis e conclusione del centrocampista che termina però ampiamente alta.

42′ Rovaglia trova lo spazio per il tiro-cross che, deviato, termina di poco alto.

40′ Kaleba avanza palla al piede e calcia da casa sua: palla ampiamente a lato, Gemello controlla senza patemi.

37′ Millico mette ancora il turbo: destro, sinistro, ancora destro e conclusione all’ingresso in area sulla quale però c’è la deviazione di un difensore in calcio d’angolo.

35′ Rauti va via in contropiede e si trova solo davanti a Caprile: il 9 tenta il dribbling sul portiere che però esce bene e gli porta via il pallone. Zufferli non segnala alcuna azione fallosa da parte del portiere.

32′ Destro sbilenco di Petrungaro che diventa buono per Adopo: solo davanti a Caprile, il francese coglie il palo!

31′ Cross di Petrungaro dalla destra: Rauti manca d’un soffio il colpo di testa.

29′ Calcio di punizione dalla trequarti di Metlika: il 4 scodella in area ma Gemello anticipa tutti e blocca.

26′ Juwara si ritrova il pallone in area di rigore a pochi metri dalla porta, Sportelli bravo a contrastarlo, poi Ferigra è il più lesto di tutti e allontana il pericolo.

25′ Bertagnoli guadagna il fondo e crossa: il pallone, insidiosissimo, si spegne a centimetri dalla traversa.

22′ Rauti ci prova da fuori: Caprile respinge in qualche modo!

21′ Ora il Chievo prende coraggio: angolo dalla sinistra e colpo di testa di Soragna che termina fuori.

18′ Il Toro fraseggia al limite: De Angelis appoggia per Onisa che calcia alto.

16′ Azione personale di Juwara che si accentra e calcia con il mancino: la deviazione di Sportelli alza un pericoloso campanile che termina di poco fuori.

14′ GOOOOOOOOOOL DEL TORO! Ancora lui, ancora Vincenzo Millico! Rauti si insinua in area con personalità e tocca a rimorchio per l’11 granata che con il piattone trova l’angolo giusto e riporta avanti in granata. Che partita!

10′ GOL del Chievo: realizza Juwara. Zuelli si libera in area e trova il gambiano che in diagonale fredda Gemello: pareggio immediato dei clivensi.

8′ GOOOOOOOOOOOL DEL TORO! Manco a dirlo segna Vincenzo Millico! 1-0 Toro: sedicesima perla per il folletto numero 11 che sfila via in dribbling sulla destra e calcia a giro sul secondo palo, sorprendendo Caprile. Ennesimo colpo da campione della sua stagione.

7′ Buona manovra del Chievo: Vignato allarga su Pavlev che centra, il pallone respinto da Sportelli termina sui piedi di Zuelli che calcia in malo modo e grazia Gemello.

6′ Ancora Millico, con il consueto movimento a rientrare sul destro: Soragna sorpreso, ma la conclusione a giro termina sul fondo.

4′ Prime schermaglie di un match molto equilibrato: Millico accelera e mette dentro, Soragna allontana di testa con qualche affanno.

1′ Partiti! Primo pallone giocato dal Toro, in tenuta granata, che attaccherà da sinistra a destra rispetto alla tribuna centrale.

Squadre in campo. Ora il minuto di silenzio per commemorare Gigi Radice, scomparso ieri all’età di 83 anni.

PRIMO TEMPO

Primavera, Chievo-Torino: il prepartita

Il Torino di Federico Coppitelli è a caccia della sesta vittoria consecutiva che gli consentirebbe di restare in scia della capolista Atalanta, vittoriosa nell’anticipo di ieri contro il Napoli (4-3 il risultato in favore dei bergamaschi autori di una splendida rimonta). A guidare l’attacco della formazione granata è il solito Vincenzo Millico, il capocannoniere del campionato Primavera 1 che sarà affiancato da Nicola Rauti. A guidare la difesa ci sarà invece il solito Erick Ferigra che, dopo un inizio di stagione complicato, da settimane è tornato a essere il solito insuperabile baluardo difensivo.

Primavera, Chievo-Torino: come vederla in tv e streaming

La partita Chievo-Torino Primavera sarà trasmessa in diretta su Torino Channel e in diretta web su Toro.it

Primavera, Chievo-Torino: le formazioni ufficiali

Chievo (4-3-3): Caprile; Pavlev, Soragna, Kaleba, Ndrecka; Bertagnoli, Zuelli, Metlika; Vignato, Rovaglia, Juwara. A disp. Moreira, Raffa, Martires, Amoo, Enyan, Corti, Amici, Tuzzo, Rossi, Bragantini. All. Mandelli

Torino (4-3-3): Gemello; Gilli, Ferigra, Sportelli, Enrici; Adopo, Onisa, De Angelis; Petrungaro, Rauti Millico. A disp. Fasolino, Capone, Potop, Ambrogio, Murati, Isacco, Djoulou, Gonella, Kone, Buonavoglia, Trombini, Moreo. All. Coppitelli

 

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)
Utente
Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)

Peccato non averla vista oggi, mi pare che non ci siano più dubbi sulla qualità del gioiello. Se la Roma fa giocare titolare Zaccagno in CL e campionato, come già scritto, mi parrebbe giusto far avvicinare questo ragazzo alla A. Non si brucia con qualche apparizione importante (non 5 minuti… Leggi il resto »

toro 1968
Utente
toro 1968

Si chiama Zaniolo

mcmurphy
Utente
mcmurphy

Che cazz.. aspettiamo ancora a buttarlo in prima squadra?? Questo in prospettiva è un fenomeno,dentro subito!!!!! Senza se e senza ma…

Zaccarelli
Utente
Zaccarelli

Quest’anno Zaza, lo scorso anno Niang, anni prima Larrondo e Barreto. Lo abbiamo già in casa Vincenzino, potrà mai fare peggio di quelli che ho citato ?? É giovane proviamolo, avrà una voglia matta e la spensieratezza dei giúvv ( ci penseranno poi gli allenatori fondamentalismi ad intristirlo) Forza Toro… Leggi il resto »

X