Frederico Coppitteli è furioso dopo la sconfitta nel derby: “Quest’anno stanno succedendo una serie di cose incredibili”

E’ un Federico Coppitteli arrabbiato per l’espulsione di Anton sullo 0-1 che ha condizionato la partita quello che, al termine del derby, ha commentato la sconfitta subita dal suo Torino. “Non so quante squadre sono venute qui contro la Juventus a fare la partita che abbiamo fatto noi. Il risultato ci penalizza molto, dispiace perché fino a quando abbiamo giocato ad armi pari la partita l’abbiamo dominata. Questa partita va incastonato in un periodo particolare. C’è stato un episodio pesante ai nostri danni, si dice che gli episodi si bilanciano ma noi stiamo ancora aspettando quelli a favore. Io ero li, non c’erano i criteri per espellere Anton, erano in due contro uno”.

Coppitelli: “Sono molto disturbato per quello che è successo”

Ancora sugli episodi arbitrali e sul rosso ad Anton: “Quest’anno stanno succedendo cose incredibili: io ho preso tre giornate di squalifica per essere uscito dall’area tecnica, Akhalaia ha presto tre giornate per aver dato un calcetto. Io sono allibito perché stanno succedendo di quelle cose strane, non riesco a capire… Ci faremo un esame di coscienza per capire se siamo magari anche noi che condizioniamo ma non mi sembra che siamo noi che magari a volte eccediamo nelle proteste. Sono allibito, davvero. Mi dispiace per i tifosi e per i ragazzi, oggi potevamo vincere. Sono certo che porteremo in porto la nave. Sono molto disturbato da quello che è successo, c’è stata certamente una leggerezza di Garbett, Anton poteva intervenire prima, ma nel momento del contatto io ero lì, ho visto, c’era N’Guessan attaccato ai due. Anche nel secondo tempo in dieci abbiamo avuto tre occasioni per fare il 2-1, poi quando siamo andati sotto è diventata dura, se andavamo troppo sù poi ci scoprivamo. In dieci è stata difficilissima”.

“A fine anno si analizzeranno tutte le situazioni che ci hanno portato anche a questa situazione in classifica. Abbiamo sempre fatto partite giuste, anche oggi, la quota salvezza si è alzata improvvisamente e ci ha risucchiato dentro ma abbiamo due partite ancora che possiamo vincere”.

“La squadra noi l’abbiamo completato dopo l’inizio del campionato, giocavamo intanto sperimentavamo. A volte magari se ci mancava un giocatore non avevamo il sostituto. Poi abbiamo fatto una serie di risultati positivi e abbiamo finito l’andata all’ottavo posto, che secondo me è in linea con il nostro percorso. Poi siamo stati puniti anche con degli episodi sfavorevoli, con il Cagliari ci siamo fatti gol da soli, con il Bologna è stata una partita strana. Speriamo di non fare altri errori nelle ultime due partite. In tanti partite abbiamo dato l’idea di essere una buona squadra ma poi ci sono stati episodi che abbiamo gestito con leggerezza”.

Federico Coppitelli
Federico Coppitelli, allenatore Primavera Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-04-2022


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones
5 mesi fa

forse ha ragione sull’espulsione o forse no,ma ha ragione certamente sul gioco espresso,migliori noi anche in dieci fino al loro secondo gol,prendiamo gol nelle maniere più assurde,come a Cagliari con un cross allungato dal vento che nella ripresa,si era messo a colpire più forte…e indovinte chi ce lo veva contro,ci… Leggi il resto »

Sunnapunna
Sunnapunna
5 mesi fa
Reply to  Jones

Si vero.. Stavamo facendo meglio noi… Ma lespulsione poteva starci… Coppi non dovrebbe lamentarsi di quello. Per le partite viste dei Giovanni, Coppitelli non ha mai offerto un idea di gioco precisa.
Palle lunghe continuamente.

sigfabr
sigfabr
5 mesi fa

Il primo anno che ho trovato pesante seguire le partite della nostra primavera, Coppitelli mi sta simpatico è stato bravo per alcuni anni. La proposta di gioco mai esaltante, ma il nulla di questa stagione non si spiega. Non mi riferisco ai risultati che contano fino ad un certo punto… Leggi il resto »

Sunnapunna
Sunnapunna
5 mesi fa
Reply to  sigfabr

Son d accordo.. Persona seria ma propos ta di gioco mai esaltante…
Sta palla Lunga..
Uff

Sunnapunna
Sunnapunna
5 mesi fa

Be… L espulsione non mi sembra uno scandalo…. Il piu vicino ad Anton era a 2 metri sull esterno quindi era. Ultimo uomo.
Coppitelli ha fatto bene pero’ trova sempre scuse

Primavera, Juventus-Torino: Anton illude poi viene espulso. Garbett il migliore

Juric boccia la Primavera: “Nessuno di loro è pronto per la Prima squadra”