A Torino Channel Giuseppe Scurto si è presentato: il rapporto con Ludergnani e l’obiettivo da allenatore del Toro Primavera

Scelto da Ludergnani, che già lo avrebbe portato a Torino un anno fa, Scurto a Torino Channel si è presentato per la prima volta. E proprio del rapporto con il responsabile del Settore giovanile ha parlato durante l’intervista: “Un vantaggio conoscersi e aver già lavoro assieme, sappiamo la difficoltà del campionato e del lavoro che ci aspetta, ma abbiamo grandi motivazioni e voglia di far bene e di aiutare a far crescere questi ragazzi. L’obiettivo principale di un settore giovanile è far crescere i ragazzi e cercare di farli arrivare in Prima squadra o tra i professionisti, questo è il nostro compito, poi fare risultati importanti è qualcosa che aiuta e che dà maggiore visibilità ai ragazzi e al lavoro stesso. Voglio che loro si comportino da professionisti, con serietà. Dopo la Primavera il Settore giovanile finisce”.

La carriera di Scurto

Sulla carriera da calciatore: “Ho fatto le giovanili alla Sampdoria, sono passato alla Roma a 18 anni, dopo due stagioni in Primavera ho fatto l’esordio in A e in Champions. Purtroppo ho avuto una carriera da calciatore breve, perché ho avuto alcuni incidenti al ginocchio che mi hanno condizionato e ho dovuto smettere presto. Perché l’allenatore? I problemi al ginocchio si stavano trascinando da tempo, è un pensiero che avevo anche mentre giocavo”.

Sull’esperienza alla Spal, il club in cui ha conosciuto proprio Ludergnani: “Una stagione ricca di soddisfazioni in cui abbiamo avuto la possibilità di far crescere tanti ragazzi. Abbiamo fatto buoni risultati, chiudendo quasi in zona playoff. Lì ho conosciuto il direttore, poi nell’ultima stagione sono tornato a Roma da allenatore dell’Under 18, un’esperienza importante che mi ha arricchito”.

Giuseppe Scurto
Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-07-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
16 giorni fa

Interessante. Gli zerotreini che avevano “previsto” Palladino come allenatore della Primavera, adesso che c’e’ Scurto, o se la prendono con lui per interposta persona attraverso Ludergnani, oppure deflettono e sercano di parlare di Robaldo, campo di gioco, campo di allenamento, di mia nonna, ecc ecc. Quando si dice avere la… Leggi il resto »

Pedric
Pedric
17 giorni fa

Vantaggio x chi?

Troposfera Granata
Troposfera Granata
17 giorni fa

Ma la Direttora, una bella domanda sul Robaldo, su Biella, sulle giovanili strozzate da Mani di Forbice, non la fa mai?
Sai com’è, da una che “La dignità non ha prezzo”…

Toro, annunciati gli allenatori del Settore giovanile: Asta con l’Under 18, via Semioli

Primavera, il Toro (per ora) sceglie il Fila: ma Ludergnani cerca un altro campo