Il giovane Mattia Sandri lascia il Toro e approda al Potenza: “Ho pianto, ho sofferto, ho gioito e lottato per te. Sempre Forza Toro”

Dopo essere cresciuto nel Torino, il giovane Mattia Sandri si appresta a lasciare il Torino per approdare al Potenza. Classe 2001, per restare in granata avrebbe dovuto giocare da fuori quota, opzione realizzabile solo firmando un contratto da professionista o affrontando un anno di addestramento tecnico. Le scelte della società granata, tuttavia, hanno preso direzioni diverse e per Mattia è arrivato il momento di guardare altrove. L’amore per la maglia granata, però, il giocatore se lo poterà sempre dietro: per lui, il Torino è stata “una seconda famiglia”. Così descrive la squadra che lo ha cresciuto come calciatore e come uomo su un post pubblicato sul suo profilo Instagram.

Il messaggio: “Sono stato accolto da bambino e ci esco da uomo”

Sotto le foto che lo ritraggono prima da bambino e poi da ragazzo cresciuto ma pur sempre con la maglia granata addosso, Mattia Sandri continua: “Una vita con questa maglia cucita addosso, ad un grande amore avuto fin da bambino. Ho condiviso questo percorso con tantissime persone, con grandi professionisti e con tanti compagni che poi lungo il cammino sono diventati fratelli. Ho pianto, ho sofferto, ho gioito e lottato per te. Sono stato accolto da bambino e ci esco da uomo. Grazie di tutto. Sempre Forza Toro“.

https://www.instagram.com/p/CEOy5GkBwJn/
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-08-2020


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
8 mesi fa

bellissime parole a cui non si può rispondere che con un mega immenso in bocca al lupo per la futura carriera

Toroloco
Toroloco
8 mesi fa

In bocca al lupo Mattia Sempre Forza Toro

La Primavera di Cottafava muove i primi passi: “Tanta voglia di ripartire”

Freddi Greco in Nazionale Under 20: parteciperà a uno stage