Primavera, le pagelle di Sampdoria-Torino: bene De Angelis, Rauti e Belkheir non pungono - Pagina 3 di 3 - Toro.it

Primavera, le pagelle di Sampdoria-Torino: bene De Angelis, Rauti e Belkheir non pungono

di Andrea Piva - 29 Marzo 2019

Primavera, Sampdoria-Torino: le pagelle degli attaccanti

MURATI 5: si vede troppo poco il trequartista del Torino che a far fruttare la sua tecnica. Commette qualche errore di troppo anche quando è chiamato a compiere giocate certamente non complicate per un giocatore con le sue qualità. (st 30′ GIUNTA 6: svolge a dovere il suo compito)

BELKHEIR 5,5: una conclusione dalla distanza, bloccata a terra dal portiere blucerchiato, nel primo tempo e poco altro. Il numero 11 del Torino non è nella sua giornata migliore e nel finale di partita Coppitelli decide di richiamarlo in panchina. (st 30′ MOREO 5,5: non riesce a dare qualità al gioco del Torino)

RAUTI 5,5: di palloni invitanti nei pressi dell’area di rigore avversaria non gliene arrivano praticamente mai. Va però detto che anche il centravanti granata non riesce a proporsi come dovrebbe.

ALL. COPPITELLI 5,5: deve fare i conti con diverse assenze, alcuni delle quali importanti come Ferigra, Adopo, Ambrogio oltre che al lungodegente Millico. Mette in campo la miglior formazione possibile ma contro la Sampdoria non si vede il suo solito Toro. Nel secondo tempo aspetta forse troppo a effettuare i cambi.

più nuovi più vecchi
Notificami
Silvia Biglia
Utente
Silvia Biglia

Molti ragazzi della sua età e non solo e trovo carina la cosa, avrebbe sentito più di una volta quanto lo abbiano nominativo e indirizzo positivo. Si riguardi la partita la trova sul sito di Sportitalia. Grazie

Silvia Biglia
Utente
Silvia Biglia

Volevo rispondere a Rotor, innanzitutto chieda scusa a Ben Kone per la attacco personale che va al di là del giudizio tecnico. Se lei è un assiduo tifoso e ha visto tutte le partite della primavera conosce benissimo il talento di questo ragazzo che fa da supporto anche alla prima… Leggi il resto »

rotor
Utente
rotor

Purtroppo pi’ì passa il tempo e l’assenza di Millico pesa come un macigno. Ho avuto l’ulteriore conferma che le qualita’ tecniche di Kone non si accompagnano ad una completa connessione dei neuroni cerebrali,in passato proteste ed espulsioni inutili, oggi in campo con i capelli tinti di biondo e atteggiamento di… Leggi il resto »

Silvia Biglia
Utente
Silvia Biglia

Le chiedo cortesemente di leggere il mio commento in sua risposta