Domani alle 14.30 il Torino scenderà in campo nella semifinale di ritorno, all’andata in casa dei giallorossi è finita 1-1

Credere nella possibilità di vincere la Coppa Italia è un obbligo che a questo punto del torneo la Primavera del Torino deve avere. Dopo aver eliminato in successione Avellino, Spezia, Juventus e Genoa, la formazione granata è ora a un passo dalla finale, ma per poter accedere all’ultimo atto della competizione dovrà prima superare l’ostacolo Roma. All’andata, una settimana fa in casa dei giallorossi, la partita è finita 1-1: Butic ha portato in vantaggio i granata nel primo tempo, Kastrati ha siglato la rete del pareggio nella ripresa. Tutto è ancora aperto, quindi. La partita di ritorno si giocherà al Leonardo Da Vinci di Grugliasco domani alle 14, non al Filadelfia perché occupato dalla squadra di Walter Mazzarri che proseguirà la preparazione in vista della partita di campionato contro la Sampdoria.

Domani contro la Roma Federico Coppitelli tornerà a schierare i vari big tenuti a riposo nell’ultimo turno contro l’Atalanta: in attacco rientrerà quindi il bomber Karlo Butic, a centrocampo si rivedranno il capitano Antonio D’Alena e Ben Kone, in difesa troveranno spazio Alessandro Fiordaliso e Erick Ferigra (quest’ultimo ancora squalificato in campionato). La vincente di Torino-Roma affronterà poi in finale una tra Atalanta e Milan (all’andata i rossoneri si sono imposti per 2-0 tra le mura amiche). La squadra giallorossa è la detentrice del torneo: lo scorso anno ha battuto nella doppia finale la Virtus Entella, ovvero la formazione che eliminò proprio il Torino ai quarti di finale della competizione. In totale sono cinque i successi dei capitolini nella Coppa Italia Primavera, solo due squadre hanno fatto meglio: l’Inter (che ha finora conquistato per sei volte il trofeo) e il Toro. La squadra granata detiene infatti il record di successi in questa manifestazione, ben sette: 1983, 1984, 1986, 1988, 1989, 1990 e 1999. Ora Federico Coppitelli e i suoi giocatori hanno la possibilità di migliorare questo record.


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ser gix (Plasticone69)
Ser gix (Plasticone69)
4 anni fa

Spero che quando questa banda di nani, acrobati e ballerine temporaneamente al comando del nostro povero Toro scompariranno da qui , dalla primavera, dalla nostra memoria si ripartirà.

GiankyX (Giancarlo)
GiankyX (Giancarlo)
4 anni fa

Palese la vaccata di farli giocare a Grugliasco anziché al Fila, semplicemente l’ennesima conferma di una società che non ha capito con quale materiale è stato strutturato il basamento della nostra lunga storia.

Ser gix (Plasticone69)
Ser gix (Plasticone69)
4 anni fa

Concordo

GiankyX (Giancarlo)
GiankyX (Giancarlo)
4 anni fa

Io vado, ma certo che se devo dare retta all’articolo….
Nel titolo 14:30, nel pezzo alle 14:00: almeno rileggete o ingaggiate la VAR.

Under 17, il Torino di Sesia trionfa nel derby: 4-1 senza appello sulla Juventus

Primavera, Coppitelli: “Abbiamo fatto un grande cammino. Ora, l’ultimo step per la finale”