Il Torino Primavera punta a raggiungere almeno la seconda posizione del campionato Primavera: il mese di marzo sarà decisivo

Archiviata la pratica Coppa Italia, in cui il Torino affronterà in finale la Fiorentina ad aprile, i granata potranno finalmente concentrarsi sul campionato. L’obbiettivo di Scurto è centrare almeno il secondo posto, che vorrebbe dire accesso diretto alle semifinali scudetto. Per farlo il Toro dovrà riservare tutte le proprie energie sulle prossime gare: a marzo i granata affronteranno avversarie sulla carta abbordabili, ma che non dovranno sottovalutare per non perdere punti preziosi. La classifica al momento non sorride, ma fortunatamente è corta: il Torino occupa il settimo posto a quota 37 punti, a -3 dalla seconda posizione.

Primavera, le avversarie di marzo

Dopo la brutta sconfitta rimediata in casa contro l’Atalanta il Torino ha l’obbligo di ripartire e di rimettersi sui giusti binari. Per farlo i ragazzi di Scurto avranno l’occasione di affrontare un quartetto di gare più che abbordabili. Si partirà il 3 marzo, quando i granata affronteranno il Lecce in terra salentina. I giallorossi non sono gli stessi dello scorso anno e occupano la 15ª posizione in classifica. Nelle ultime due gare hanno però centrato una vittoria e un pareggio, lanciando segnali di ripresa. Poi sarà la volta del Monza, che il Torino ospiterà il 10 marzo. I biancorossi sono sedicesimi a quota 23 punti e hanno vinto soltanto 3 delle ultime 19 partite. Ma la maggior parte dei successi dei ragazzi di Alessandro Lupi è arrivata proprio fuori casa, in cui i lombardi hanno raccolto 12 punti. Il 16 marzo un’altra gara casalinga, questa volta contro il Genoa. I rossoblù occupano la 10ª posizione in campionato a quota 31 punti e stanno vivendo un buon momento di forma. Nonostante l’ultima sconfitta subita contro la Roma i liguri hanno centrato 2 vittorie e un pareggio nelle precedenti tre partite, a dimostrazione che la gara non andrà sottovalutata. Infine i granata giocheranno sul campo dell’Empoli il 30 marzo. Gli azzurri sono in piena crisi e non vincono in campionato dallo scorso 28 gennaio. 8 sconfitte nelle ultime 11 gare hanno portato i toscani in 13ª posizione, a quota 26 punti.

Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-02-2024


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Denis-Joe
1 mese fa

a me piaceva coppitelli. Ho visto un paio di partite con scurto e ho smesso di seguire la primavera. Troppo discontinui, troppo disordine in campo, ho visto perdere un derby in modo vergognoso. Mi sono imposto di aspettare che cambi l’allenatore.

Il Torino Primavera cade con l’Atalanta: ecco come cambia la classifica

Primavera, visita ai campioni d’Italia in carica del Lecce per ripartire