Le parole di Marco Sesia al termine di Torino-Empoli 0-0, partita della 12^ giornata del campionato Primavera 1 2019/2020

Al termine di Torino-Empoli, Marco Sesia ha analizzato il pareggio per 0-0 ottenuto dai suoi dallo stadio Filadelfia. Ecco le parole dell’allenatore della Primavera granata: “Abbiamo fatto una buona partita, è mancato il gol e qualche volta anche l’ultimo passaggio. Sarà il terzo palo di Rauti poi, siamo anche stati sfortunati. E’ stato un buon punto. Tesio? Ha iniziato timidino, poi si è ripreso. Ha le potenzialità per fare bene. Ha fatto ciò che doveva fare, sia in fase di possesso che di non possesso”. Sull’ingresso di Kone: “Abbiam cercato di dare più profondità su Rauti, purtroppo sia con Ibrahimi che con Singo abbiamo vanificato due buone palle gol”.

Sesia su Rauti: “Va ringraziato”

Su Rauti, che ha giocato con alcuni problemi alla schiena: “Va ringraziato, fino a due giorni fa non riusciva a giocare bene, ma ha dato tutto”. Sulla Coppa Italia martedì: “L’obiettivo è passare il turno. Martedì ci sarà l’occasione per qualcuno di mettersi in mostra. Sarà contro una squadra forte, che non c’entra nulla con il campionato Primavera 2”.

“Credo che la metà classifica sia la dimensione di questa squadra, che deve guardarsi da chi le sta dietro. Oggi abbiamo visto l’Empoli, è una squadra che ha qualità. Io non guarderei però tanto la dimensione, noi dobbiamo costruircela domenica per domenica, noi dobbiamo sempre guardare la quartultima”.

Sulla difesa, Sesia commenta così: “C’è più compattezza, meno dispersione, dagli allenamenti alle partite. Per vincere le partite dobbiamo metterci più qualità sottoporta e nell’ultimo passaggio”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-12-2019


Primavera, le pagelle di Torino-Empoli: Singo insuperabile, Lewis inoperoso

Primavera, stasera l’esordio in Coppa con il Milan: niente Filadelfia, si gioca a Biella