Sesia: "Altri due pali, ci si mette pure la sfortuna. Adopo? Spero che anche altri esordiscano in A" - Toro.it

Sesia: “Altri due pali, ci si mette pure la sfortuna. Adopo? Spero che anche altri esordiscano in A”

di Veronica Guariso - 11 Gennaio 2020

Le parole di Marco Sesia dopo Torino-Sassuolo 0-0: l’allenatore granata è intervenuto in conferenza stampa dopo il pareggio

Marco Sesia, tecnico della Primavera del Toro, commenta così la sfida con il Sassuolo, terminata a reti inviolate: “Lewis ha fatto due parate su due loro ripartenze. Noi oltre i due pali abbiamo avuto altre due occasioni importanti da gol. Al di là del risultato giusto o meno, lo dobbiamo accettare. Abbiamo dato due ripartenze dove loro sono bravi. Abbiamo però costruito e abbiamo fatto la partita nel secondo tempo e in gran parte del primo. C’è stata qualche buona ripartenza anche per noi. Ci è mancata l’ultima situazione decisiva. Nei due casi dei pali anche oggi. a statistica credo che arriviamo vicini a un palo a partita. C’è anche un briciolo di sfortuna. Al di là di questo sono contento perchè i ragazzi hanno dato tutto nel rispetto della partita e di questa maglia che da questo punto di vista richiede situazioni importanti perchè è necessario dare tutto dal 1′ al 95′ e loro o hanno fatto. Ora andiamo avanti. Ad oggi è una squadra che ha trovato un’identità. Nelle ultime partite abbiamo preso un solo gol, quindi andiamo avanti. Prenciamoci sto punto e proseguiamo il campionato.“.

Il tecnico granata: “Dobbiamo andare avanti nella speranza che i pali diventino gol”

Sugli elementi da migliorare della squadra, il tecnico ha detto: “Deve migliorare nell’ultimo passaggio ma anche nella conclusione come per esempio nei due tiri dal limite dell’area di Onisa, in un asituazione di Greco, uno stop sbagliato nel primo tempo di Gonella a tu per tu con il loro portiere, un paio di situazioni da cross di Ghazoini, una conclusione di testa di Singo nel secondo tempo in anticipo sul loro portiere, e le ultime due situazioni. Dal punto di vista tecnico la squadra ha fatto la aprtita facendo errori che fanno tutti. Ha fatto un buona partita dal punto di vista dell’impegno. Ci è mancato il gol ma l’allenatore è preoccupato se non crea. Gli 0-0 con Inter, Empoli e Sassuolo hanno visto una media di 4 palle gol. Con i neroazzurri 3. Quindi dobbiamo andare avanti nella speranza che quel palo diventi gol.“.

Sesia: “Ci sono giocatori che hanno un’ottima prospettiva”

Ha poi commentato l’esordio di Adopo contro la Roma in prima squadra: “Adopo? E’ un prospetto importante. E’ un giocatore che è in orbita in prima squadra tant’è che fa molti allenamenti con la prima squadra. E’ tenuto molto in considerazione dalla società così come Singo, che oggi ha fatto un’ottima partita, così come Onisa. Ci sono giocatori che sono seguiti e noi del Settore Giovanile speriamo che facciano tutti come Adopo, con quantomeno l’esordio e che diano continuità. Negli ultimi casi che ho citato, se non sarà ad oggi, dal prossimo anno saranno in pianta stabile con la prima squadra. Non sta a me dirlo e la mia è una speranza, però è anche una considerazione tecnica dal punto di vista dell’allenatore. E’ una responsabilità che mi prendo volentieri perchè secondo me sono giocatori che hanno un’ottima prospettiva.”