Come per la prima squadra, anche per la Primavera si gioca l’ultima giornata dell’anno, prima della sosta per i mondiali

Dopo la convincente vittoria per 4-1 sulla Cremonese di martedì scorso, con conseguente passaggio del turno in Coppa Italia, la squadra allenata da Scurto si appresta a scendere in campo per la 12^ giornata di campionato. L’avversaria sarà la Fiorentina di Alberto Aquilani, e si gioca domani alle ore 11:00, allo Stadio Silvio Piola di Vercelli.

Viola squadra alla pari

I toscani si trovano in quinta posizione con 20 punti, proprio come il Torino, e sono reduci dalla vittoria in casa per 3-1 contro il Cesena in campionato. 17 i gol fatti e solo 9 quelli subiti nelle prime 11 giornate. Insieme al Lecce (8 gol subiti) hanno la migliore difesa del campionato, e sono guidati da Filippo Distefano: miglior marcatore (4 gol) e miglior assist-man (3 assist) della squadra. Oltre a lui, sono tanti i giovani da tenere d’occhio, come il capitano albanese Eljon Toci e il centrale Tommaso Berti: non sarà una gara facile per i granata.

Granata in striscia positiva

Come detto, i granata si trovano nella stessa situazione di classifica della Fiorentina, con 17 gol fatti ma 15 subiti. Dopo la pesante sconfitta per 3-0 contro il Sassuolo, il Toro ha rialzato la testa centrando ben 4 vittorie consecutive: 2 in coppa contro Como e Cremonese, 2 in camopionato contro Milan e Lecce. Considerando che questa sarà l’ultima giornata dell’anno, prima della sosta per il mondiale, non poteva che esserci sfida più appagante, un vero e proprio test per capire le ambizioni dei ragazzi.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-11-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
20 giorni fa

La Viola e’ una diretta rivale per i Play Off. Quindi…. In bocca al lupo!

maximedv
maximedv
20 giorni fa

Ma perché fermano pure il campionato primavera? Potrebbero benissimo giocare

Scimmionelli
Scimmionelli
20 giorni fa
Reply to  maximedv

Perche’ altrimenti sarebbe pieno di giovanotti alla Ilkhan che dalle prime squadre ferme verrebbero dirottati alle Primavere, con tipica furbizia italiana

Primavera agli ottavi, ora il Cagliari. Scurto: “Teniamo alla Coppa Italia, abbiamo meritato”

Primavera, Torino-Fiorentina 2-1: il tabellino