Torino-Juventus, campionato Primavera 2017-2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato,tabellino e sintesi

Giornata storica, quella di oggi. Il Torino Primavera torna infatti ad affrontare la Juventus sul campo del Fila, la casa, il tempio granata, che dopo tantissimi anni finalmente diventa nuovamente il teatro dell’attesissimo derby giovanile. Tanta l’attesa, tante le aspettative: ecco la diretta live del derby di Primavera, Torino-Juventus.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE DI TORINO-JUVENTUS

Primavera, Torino-Juventus 0-1: il tabellino

Marcatore: st 44′ Jakupovic

Ammoniti: pt 27′ Oukhadda (T), st 30′ Capellini (J)

Recupero: pt 3′

Torino (4-3-1-2): Coppola; Gilli, Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda (st 37′ Celeghin), D’Alena, Kone; Rauti; Butic, Millico. A disp. Gemello, Capone, E. Bianchi, Laszo, Samakè, Panaioli, Ruggiero, F. Bianchi, Borello, Zanellati, Leveque. All. Coppitelli

Juventus (4-3-3): Loria; Meneghini (st 24′ Kameraj), Zanandrea, Capellini, Tripaldelli; Muratore, Fernandes, Nicolussi Caviglia (st 10′ Di Pardo); Del Sole (st 45′ Portanova), Jakupovic, Olivieri. A disp.: Busti, Abreu, Morrone, Delli Carri, Pereira, Merio, Kulenovic, Morachioli, Montaperto. All. Dal Canto.

Arbitro: Marchetti di Ostia

Primavera, Torino-Juventus: la cronaca in diretta

49′ FINITA: la Juve vince il derby al nuovo Filadelfia

46′ Il Toro cerca di arrivare al pari, in modo poco ordinato

46′ SOSTITUZIONE per la Juve: fuori Del Sole, dentro Portanova

45′ Quattro minuti di recupero

45′ SOSTITUZIONE per il Toro: dentro Borello, fuori Fiordaliso

44′ Gol della Juve, Jakupovic. Coppola respinge su Olivieri ma nulla può sul Jakupovic. La Juve festeggia all’altezza della bandierina sotto la Maratona itiinerante, il pubblico non ci sta. Nervosismo in campo e sugli spalti

43′ Kone recupera un pallone in area e fa ripartire il Toro, poi è fermato e il pallino torna alla Juventus

42′ Lancio lungo dalle retrovie di Kone, esce fino al limite dell’area Loria e anticipa Bianchi

40′ SOSTITUZIONE per il Toro: fuori Butic, dentro Flavio Bianchi

38′ SOSTITUZIONE per il Toro: fuori Oukhadda, dentro Celeghin

37′ Buon momento della Juve: altra conclusione parata da Coppola, stavolta di Del Sole

33′ Strepitoso Coppola! Contropiede della Juventus, Olivieri a tu per tu con il portiere granata si fa respingere la conclusione dal limite dell’area piccola. Nel frattempo è rientrato D’Alena

32′ Punizione per il Toro, non può batterla D’Alena perché è a bordocampo, la batte Butic sulla barriera

30′ AMMONIZIONE per Capellini per un fallo su D’Alena che dolorante resta a terra. Entra lo staff medico del Toro

29′ Ancora un’occasione per la Juve: cross basso di Kameraj, Jakupovic all’altezza del dischetto trova Ferigra che respinge. Il Toro si salva

27′ Conclusione di De Sole parata da Coppola

24′ SOSTITUZIONE per la Juventus: entra Kameraj, esce Meneghini

24′ Occasione per il Toro! Kone vede e serve Millico che controlla, allarga per Rauti che controlla una volta di troppo. Il tiro è parato da Loria

23′ Pasticcio del Toro: D’Alena era pronto a calciare dal limite, Millico arriva di corsa e i due si scontrano

22′ Occasione per il Toro! Tiro dai 25 metri di Rauti che finisce fuori

20′ Cross di Rauti, Butic prende il pallone di testa malissimo e l’azione sfuma

18′ D’Alena resta a terra a centrocampo, tranciato da Leandro Fernandes, punizione concessa al Toro

17′ Lancio in profondità a servire Jakupovic, Buongiorno è in anticipo

15′ Ancora un fallo subito da Kone

13′ Palo di Olivieri: tiro dalla distanza del numero nove che fa ad infrangersi contro il palo alla sinistra di Coppola

12′ Kone sradica letteralmente un pallone dai piedi di Di Pardo all’altezza del centrocampo, poi subisce fallo da Meneghini: il Fila insorge

10′ SOSTITUZIONE per la Juventus: esce Nicolussi Caviglia, entra Di Pardo

8′ Kone sulla trequarti vede e serve Rauti a sinistra, il numero sette preferisce il tiro in porta ma da quella posizione non centra la porta

6′ Punizione dalla trequarti destra di D’Alena, respinge la difesa della Juve

4′ Azione personale di Millico che entra in area da sinistra ma viene intercettato

2′ Scatta Olivieri in netto fuorigioco, conclusione fuori dell’attaccante

1′ Ripartiti

SECONDO TEMPO

48′ FINISCE IL PRIMO TEMPO: conclusone di Jakupovic, che finisce alta. Le squadre ora potranno riposarsi. Bella gara

47′ Annullato un gol alla Juventus! Probabilemte era regolare

46′ Contropiede clamorosamente fallito dal Toro con Millico! BUtic gli si frappone

RECUPERO di 3′ deciso dalla terna

44′ Che occasione per Olivieri! L’attaccante bianconero però tira debolmente, in area: para Coppola

42′ Altra azione insistita del Toro! I granata spingono, ma non riesce Buti ad arrivare alla conclusione in area. Il Toro cresce

37′ Bella occasione, questa volta per il Toro: l’azione di Millico, però, non porta ai risultati sperati. Buono il dribbling del granata

35′ Palo del Toro! Kone lo colpisce, decisiva la deviazione di Loria

31′ Più Juve che Toro in questo momento: i granata però tengono bene il campo

28′ Occasionissima per la Juve: Zanandrea raccoglie la punizione battuta e colpisce a due passi da Coppola con il piattone. Palla altissima, ma che buco difensivo

27′ Partita giocata a ritmi per ora molto alti, e con molto agonismo. AMMONIZIONE per Oukhadda: intervento in ritardo su Tripaldelli e punizione dalla trequarti per la Juve

18′ Subito un’occasione anche per la Juve: Jakupovic riparte in contropiede, disturbato da Ferigra non riesce però a tirare. Poi lo fa, ma male: Coppola para

17′ Episodio da moviola molto serio! Cadono tre giocatori granata in area, l’arbitro decide di non fischiare rigore, ma episodio molto dubbio

14′ Brutta conclusione di Oukhadda, che tira malissimo da fuori area. Palla ampiamente a lato

11′ Punizione battuta con il sinistro di Jakupovic, palla alta

9′ La Juve conquista una punizione al limite

5′ Prima occasione per il Toro: Millico serve l’accorrente Rauti che entra in area e con il sinistro cerca di battere Loria, palla alta

3′ Il Toro parte subito all’attacco, atmosfera caldissima al Filadelfia

1′ Inizia la partita. Calcio d’inizio battuto dal Toro

 

Primavera, Torino-Juventus: il prepartita

È assalto alle più nobili posizioni di classifica, è assalto alla Juventus. La Primavera di Federico Coppitelli torna oggi a calcare il campo del Filadelfia per una data che viene considerata storica: il ritorno dei ragazzi del Toro al Fila per affrontare i cugini bianconeri. Sarà una partita bella, combattuta, dove ce la si giocherà ad armi pari e dove non mancheranno sicuramente le sorprese. La Juve ha un organico particolarmente variegato, ma sta rendendo al di sotto delle aspettative, a differenza del Toro che, nonostante diverse difficoltà, sta riuscendo con Coppitelli a trovare una sua (buona) dimensione. Mancano poco meno di due ore dal fischio di inizio, e ancora si resta in attesa di conoscere le formazioni ufficiali del derby Torino-Juventus. La Primavera granata, però, sembra orientata a non cambiare volto in maniera netta: Butic dovrebbe essere il terminale offensivo, con Millico e Rauti in ballottaggio su una fascia; Borello e Flavio Bianchi sull’altra. In difesa, spazio a capitan Buongiorno, con il dubbio Ferigra-Edoardo Bianchi. E poi, da conoscere il centrocampo, dove l’unico intoccabile è D’Alena. Si attende l’arrivo delle squadre sul terreno di gioco, per il riscaldamento

 

Primavera, Torino-Juventus: le parole di Coppitelli

Il Toro di Coppitelli è pronto per affrontare il terzo derby stagionale, dopo quello di andata in campionato e quello di Coppa Italia. Un derby che, dopo ben 25 anni, farà ritorno a casa, sullo storico campo del Filadelfia. E a presentare la sfida di domani contro i bianconeri è proprio il tecnico della Primavera Federico Coppitelli: “Veniamo da un ciclo di belle partite, che ci ha permesso di trovare il giusto feeling con sfide simili ad un derby. Arriviamo alla gara con qualche cerotto (ndr. tra i granata mancheranno infatti Gonella e De Angelis) ma con l’entusiasmo di chi ha fatto molto bene nelle ultime settimane. I tifosi? Abbiamo sempre sentito il loro affetto ed il senso di appartenenza che ci trasmettono costantemente. Sentiamo l’emozione della gente e vogliamo ripagarla al meglio. Mi aspetto una gara simile al recupero di campionato contro la Roma: giocheremo nuovamente contro una squadra di grande qualità, che, superata qualche difficoltà iniziale, è migliorata, rafforzandosi nel mercato invernale con giocatori d’esperienza. Sappiamo che per vincere il terzo derby stagionale, servirà una prestazione speciale, senza perdere, però, la tranquillità e l’entusiasmo che ci contraddistinguono”.

Primavera, Torino-Juventus: i precedenti

Dopo 25 anni, sarà di nuovo il Filadelfia il palcoscenico del Derby Primavera. Un palcoscenico storico che per l’occasione si prepara ad accogliere al meglio i ragazzi di Coppitelli con la speranza, anche in questo caso, di poter festeggiare l’ennesima vittoria della stagione. Nei due precedenti incontri, infatti, la Primavera granata ha portato a casa due vittorie su due. All’andata, il derby finì 2-0 proprio per il Torino che in casa bianconera si impose grazie alle reti di De Angelis e Butic. In Coppa Italia, invece, la sfida fu molto più combattuta. Ad aprire le marcature, questa volta, è la Juventus che dopo appena 4 minuti si porta in vantaggio con Montaperto. Nemmeno il tempo di festeggiare ed è ancora una volta Butic a pareggiare i conti. Il primo tempo del match, però, non finisce qui: i granata, infatti, mettono prima la testa avanti con Bianchi salvo poi subire la rimonta bianconera siglata ancora da Montaperto. Non bastano la ripresa e due tempi supplementari alle squadre per decidere chi delle due avrebbe passato il turno. Si va ai rigori e la roulette, questa volta, sorride al Toro: all’ultimo rigore Montaperto sbaglia e mette Bianchi nelle condizioni di poter essere decisivo. Un compito svolto alla perfezione dal giovane granata: 5-7 il risultato finale e passaggio del turno agguantato dalla Primavera granata.

Primavera, Torino-Juventus: le formazioni ufficiali

Torino: Coppola; Gilli, Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda, D’Alena, Kone; Rauti, Butic, Millico.
Juventus: Loria; Meneghini, Zanandrea, Capellini, Tripaldelli; Nicolussi Caviglia, Muratore, Fernandes; Del Sole; Jakupovic, Olivieri.


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Leo67junior
Leo67junior
4 anni fa

Apro una puccola parentesi dicendo che…(Partendo dal presupposto che LA MERDA È…E RESTA MERDA). Caro Mister Coppitelli…è vero che oggi la squadra ha giocato fino alla fine e potevamo vincere anche noi…ma ai suoi ragazzi manca ancora quello Step..x essere veramente Forti…TROPPI INDIVIDUALUSMI. Si vedeva chiaramente che gli attaccanti volevano… Leggi il resto »

rotor
rotor
4 anni fa

Arbitraggio vergognoso ,i gobbi nel secondo tempo hanno scientificamente picchiato ,rimediando una sola ammonizione.

Valentino
Valentino
4 anni fa

Asta ha ragione i gobbi hanno meritato, troppi errori e troppo egoismo dei nostri attaccanti . Poi che loro sono le solite merde anti sportive è assodato. Un grande Kone, impressionante.

Primavera, non c’è 2 senza 3: il Toro riporta il derby al Filadelfia

Primavera Torino-Juventus 0-1, Coppitelli non ci sta: “Meritavamo noi”