Primavera, da scegliere i fuoriquota: Onisa e Sportelli possono restare

di Francesco Vittonetto - 30 Luglio 2019

Calciomercato Torino Primavera: Sesia alle prese con la scelta sui cinque fuoriquota. A Cantalupa si forgia la nuova rosa

Ha iniziato la stagione il 24 luglio scorso, il nuovo Torino Primavera di Marco Sesia. Il raduno in piazza d’Armi, come di consueto, poi la partenza per il ritiro di Cantalupa. Tra gli allenamenti e la prima amichevole – contro il Roletto val Noce (vinta 13-0) -, l’ex tecnico dell’Under 17 ha iniziato a plasmare la sua squadra. I primi scogli da superare saranno alcune scelte da compiere: lui e la società granata dovranno infatti indicare i fuoriquota. Che saranno cinque da questa stagione e non più quattro come nella passata. Uno di questi sarà certamente Michel Adopo, attualmente infortunato e il cui rientro è previsto ad annata iniziata.

Primavera, la questione fuoriquota

Oltre al francese, poi, sono tanti i giocatori in lizza. Non dovrebbero rientrare nei ballottaggi i vari Kone, Rauti, Gilli, Petrungaro e Gemello (quattro dei quali reduci dal ritiro di Bormio con Mazzarri): per loro è pronta la prima avventura tra i professionisti, in prestito. Non si può certo dire lo stesso, ad esempio, per Onisa e Sportelli, tra i grandi protagonisti dell’ultima stagione e di nuovo in ritiro con l’Under 19.

Entrambi potrebbero trovare ancora un posto nella rosa del Torino Primavera. Se la giocheranno con Munari, Potop, Gonella, Marcos Lopez e l’ultimo arrivato, Lorenzo Lucca, anche lui impegnato con WM in Valtellina. E poi le incognite: su tutte Singo, che qualora fosse impossibilitato a rientrare tra i cinque fuoriquota rischierebbe una stagione con molte panchine.

Torino di Sesia: le amichevoli in programma

Le certezze, però, ci sono. Sono i 2001 come Michelotti, Enrici, Moreo, Ghazoini, Cuoco e Garetto che già con Coppitelli hanno avuto la possibilità di mettersi in luce. Ma sono anche i nuovi arrivati, Bucri, Freddi Greco e Kouadio, il cui ingaggio non è ancora stato ufficializzato ma che già è aggregato alla squadra.

Per le prove ci saranno diverse occasioni. La prima amichevole è andata in archivio, ma a Cantalupa i granata affronteranno ancora il Bra (il 31 luglio) prima di spostarsi a Morgex per la seconda parte della preparazione. In Val d’Aosta sarà il turno di Borgosesia, Casale e Chisola, l’ultima uscita (il 14 agosto) prima dell’esordio al Mamma Cairo previsto per il 30 del mese.