La squadra di Coppitelli dopo la vittoria contro l’Inter deve affrontare la Roma, i granata in cerca di altri punti per la salvezza

Dopo le vittorie contro l’Ascoli e quella di sabato scorso contro l’Inter capolista 3-1 la squadra di Coppitelli vuole dare continuità agli ultimi due risultati positivi. I granata hanno in testa solo la sfida contro la Roma allenata da Alberto De Rossi. Da parte loro i giallorossi sono alla ricerca di un successo per tornare a conquistare i 3 punti, dopo che hanno raccolto solo pareggi nelle ultime cinque partite. Il Toro invece cercherà di strappare altri punti fondamentali per la lotta salvezza. I granata, con il successo contro i neroazzurri, hanno raggiunto la Lazio che due giorni fa ha perso nel recupero che doveva giocare.

Roma: una squadra di talenti

I granata dovranno fare molta attenzione alla Roma: una squadra composta da giocatori molto affiatati perché sono diversi anni che giocano insieme. Inoltre la squadra di De Rossi ha diversi elementi molto talentuosi, tanto da aver già esordito con la prima squadra sia in coppa durante i gironi, sia in questo finale di stagione. Edoardo Bove ha esordito in serie A nella sfida contro il Crotone entrando al 79’ minuto ma oltre a lui con la squadra di Fonseca hanno già giocato anche Nicola Zalewski, Tommaso Milanese e poi ancora Pietro Boer, Riccardo Ciervo e Ebrima Darboe. Per il Toro dunque sulla carta non sarà una sfida semplice e i granata dovranno ancora dimostrare la compattezza riconquistata grazie al lavoro di Coppitelli.

Il Toro si affida ancora a Karamoko

I granata, per cercare di fare lo sgambetto alla squadra giallorossa, punteranno molto su Ibrahim Karamoko, uno dei giocatori più promettenti nella rosa a disposizione di Coppitelli. Dopo aver scontato una lunga squalifica, Karamoko è tornato ad essere una pedina fondamentale per i granata. Il centrocampista classe 2001 nell’ultima sfida contro l’Inter ha portato a casa un’ottima prestazione in cui ha fatto raccordo tra centrocampo e attacco. Inoltre ha eseguito alcuni inserimenti che potevano risultare molto pericolosi e ha recuperato diversi palloni. Ha anche sfiorato il gol con un colpo di testa. Goll che potrebbe rivendicare nel match contro la Roma.

Torino Primavera, Rosario Cancello esulta con i compagni dopo un gol
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-05-2021


Primavera, le pagelle di Torino-Inter: Lovaglio fa una magia, Celesia e Ferigra sono insuperabili

Primavera Torino-Roma 2-3: il tabellino