Il presidente del Torino snocciola cifre senza entrare nel dettaglio, creando confusione, e tace sempre su quanto invece è stato incassato

Lo scorso 12 agosto il presidente Cairo parlava di 80 milioni spesi dall’arrivo di Juric. Ieri quei milioni sono diventati 60 (più ulteriori 10), spesi “quest’anno”, per la costruzione di una rosa giudicata in grado di “fare bene”. Difficile entrare nel merito della questione, in una serata di così grande festa e di balli scatenati. Quali sarebbero i 70 milioni spesi quest’anno? Intende il presidente quelli spesi in estate? Quelli sono stati decisamente meno. Intende quelli spesi nell’anno solare? Che confusione… E perché nell’elencare queste cifre si tace sempre quanto invece è stato incassato? I 40 milioni di Bremer (più bonus), non sono noccioline, i 10 di Singo varranno qualcosa, gli altrettanti incassati per la cessione di Lukic idem.

Gli obiettivi mai dichiarati

I conti non tornano come non torna mai l’effettiva dimensione di quello che per il presidente sia il “fare bene” riferito al campionato del Torino. Fare bene nel senso di salvarsi? Fare bene provando ad arrivare decimi o fare bene tentando di seguire l’esempio di chi “fattura meno” ma in Europa ci è andato lo stesso e continua ad andarci? Ogni azienda che si rispetti si pone un obiettivo: possibile che la sua azienda Torino non ne abbia mai uno?

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 03-12-2023


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
2 mesi fa

L’obbiettivo sarebbe quello di fare capire ai cutulenghi come te che il bilancio sano non e’ fine a se stesso, bensi’ e’ necessario, cncorche’ non sufficiente, a poter avere qualche ambizione a lunga scadenza, nonostante gli zerotreini-zeroquattrini. Pero’ mi rendo conto che e’ un obbiettivo disperato, praticamente mission impossible!

Fabio (febius6)
2 mesi fa
Reply to  Scimmionelli

E per lunga scadenza tu cosa intendi? Più degli attuali 18 anni di gestione?

mavafancairo
2 mesi fa

ovvio ! che altro ci si poteva e ci si può aspettare da un mandrogno-bauscia fafioché e cuntabale all’ennesima potenza, il cui unico credo sono solo il suo portafoglio e la sua immagine, peraltro di una ridicolaggine unica ? era meglio fallire che portarsi in casa una schifosa, viscida, vanitosa… Leggi il resto »

Scimmionelli
2 mesi fa
Reply to  mavafancairo

Se l’unico credo di quel cattivone dell’Urbano fossero solo il suo portafoglio e la sua immagine, se ne sarebbe gia’ andato da un pezzo stufo di prendersi insulti in pubblico da dei mavafafioche’ imbelli (per non aggiungere una ‘ci’ all’aggettivo) i quali si fanno muovere dai gobbi dirimpettai come tante… Leggi il resto »

mavafancairo
2 mesi fa
Reply to  Scimmionelli

qualche altro obiettivo ? sì, certo, quello di rilanciare i gobbi (come te) ogni volta che sono in difficoltà

madde71
madde71
2 mesi fa

Come il 75%,siamo li

Non ricadano su Gemello le colpe del Toro

Quello che Cairo non dice: dal Robaldo al milione alla Fondazione