Sassuolo-Torino: Massa senza macchie - Toro.it

Sassuolo-Torino: Massa senza macchie

di Carlo Quaranta - 19 Gennaio 2020

Il punto sull’arbitro di Carlo Quaranta: ecco l’analisi della prestazione dell’arbitro Massa in Sassuolo-Torino 2-1

Un altro gol annullato ai granata ha caratterizzato la (tutto sommato) buona direzione arbitrale di Davide Massa. L’arbitro della sezione AIA di Imperia, con il quale il Torino vanta precedenti positivi, era tristemente noto per la prima colossale gaffe all’esordio del VAR in serie A: alla prima giornata della stagione 2017/18 infatti non concesse un gol a Berenguer (poi rivelatosi valido) per eccesso di tempestività nel fischiare impedendo così l’intervento della tecnologia a sanare l’errore. Ieri un’altra rete annullata (ad Izzo) sulla quale il VAR non ha avuto alcuna rilevanza poiché l’assistente ha segnalato che il pallone aveva varcato la linea di fondo sul cross di Aina.

Utilizzando un metro inizialmente piuttosto permissivo, Massa ha fischiato giustamente evitando di esibire cartellini per falli al limite nella prima fase del match. Al 18’ rischia qualcosa N’Koulou con un’entrata in scivolata in area su Traoré ma senza commettere fallo; al 31’l’episodio incriminato: sugli sviluppi di un corner, Aina centra in area dove Izzo svetta e realizza il possibile 2-0 ma l’assistente alza la bandierina segnalando che il pallone ha varcato la linea di fondo sulla traiettoria del traversone e le immagini sembrano avvalorare tale giudizio. L’arbitro Massa si adegua, probabilmente dopo un silent check di conferma. Al 37’ Massa attende correttamente la fine di un’azione di gara per ammonire Djidji autore di un fallo di Berardi nei pressi dell’area granata e Kyriakopoulos per un fallo da dietro su Belotti a metà campo; al 40’ cartellino giallo anche per Verdi per un fallo di ostruzione su Berardi; due minuti dopo ammonizione pesante tra le fila del Torino poiché finisce sul taccuino il diffidato Rincon per un fallo tattico su Kyriakopoulos.

Sassuolo-Torino: la prestazione dell’arbitro Massa

Al 54’ ammonizione ineccepibile per Toljan che entra in ritardo su Belotti in fuga. Al 59’ proteste neroverdi per un presunto fallo di mano di Djidji in area granata ma in questo caso l’arbitro non alcun dubbio poiché il difensore si trova a nemmeno un metro da Toljan che effettua il cross, ha il braccio aderente al corpo e non manifesta alcuna volontà di fermare il pallone scorrettamente. Al 61’ altro cartellino pesante per la squadra di Mazzarri: Aina commette fallo tattico su Berardi ed anche in questo caso Massa attende la fine dell’azione per ammonire il giocatore che, come Rincon, salterà la sfida contro l’Atalanta. Al 65’ contatto dubbio Berardi – Belotti con il capitano granata che ha la peggio ma Massa opta per l’intervento fortuito e non interviene.

Non accade più nulla di rilevante fino alla fine e la partita termina con una sconfitta del Torino: si tratta della sesta a fronte di sei pareggi e nove vittorie con il direttore di gara di Imperia, promosso al Mapei Stadium.

più nuovi più vecchi
Notificami
poggiardo granata69
Utente
poggiardo granata69

senza macchie non credo proprio.
gomitata volontaria a Belotti non sanzionata.
fallo su Izzo in area non ravvisato.
gol annullato…siamo sicuri che sia andata fuori la palla?

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Se non li aiuta il cūlo dovrebbe farlo almeno l’arbitro.

Pedric
Utente
Pedric

Ci temono tutti, per quello che ci danneggiano.

gpt71
Utente
gpt71

Per me manca un rosso diretto a Berardi per gomitata volontaria a Belotti… E non ho capito un intervento in area del Sassuolo su Izzo…. Poi stesso tipo di fallo commesso nel primo tempo da Berardi e verdi con il solo granata ammonito…

angelo62
Utente
angelo62

concordo totalmente