Il punto sull’arbitro Massa che ha diretto ieri la sfida tra il Torino e l’Udinese, terminata 3-2 in favore dei friulani

Come consuetudine Davide Massa ha diretto la partita adottando un metro “all’inglese”, fischiando solo l’indispensabile e lasciando giocare sui contatti lievi. “Buonista” anche riguardo le sanzioni disciplinari: alla fine si contano cinque ammonizioni (la maggior parte delle quali sono tuttavia state comminate per proteste o perdite di tempo). L’arbitro della sezione AIA di Imperia sarebbe già potuto intervenire con un cartellino giallo al 20’ per punire un brutto fallo di Zeegelaar o per fermare l’azione che ha portato al gol di Pussetto al 24’ punendo l’intervento di Walace su Meité in partenza: in questo caso il difensore friulano interviene sul pallone non protetto adeguatamente dal centrocampista francese che è comunque pressato alle spalle. Non è un fallo clamoroso tanto che nemmeno il VAR Irrati decide di richiamare Massa all’on field review, pertanto a prevalere è la discrezionalità dell’arbitro. I primi cartellini gialli sono a carico di Lyanco e Pereyra che vengono a contatto dopo uno scontro di gioco al 37’. 

Massa, nel secondo tempo stesso parametro

Nel corso della seconda frazione il parametro arbitrale non cambia ed al 48’ anche De Paul la fa franca dopo un fallo su Belotti; al 51’ è inevitabile invece l’ammonizione per Vojvoda che ferma con una evidente trattenuta Becao. Al 67’ giudicata regolare la spallata con la quale Bonazzoli si libera di Samir offrendo l’assist vincente a Belotti (anche in questo caso c’è la dimostrazione dell’uniformità di valutazione di Massa). Al 76’ ed all’81’ ammonizioni per Musso e Becao per perdita di tempo mentre all’88’ ne fa le spese Lukic per proteste in seguito ad un calcio di punizione non concesso ai granata. Al 90’ dopo un controllo di Belotti in area friulana c’è un tocco involontario col braccio di Larsen: l’arto si stacca leggermente dal tronco ma il movimento sembra congruo allo sviluppo della dinamica di gioco e la distanza è davvero troppo ravvicinata. 

Il bilancio dei granata con il direttore di gara ligure dopo la partita di ieri diventa ancora più negativo: 2 sole vittorie, 5 pareggi, 8 sconfitte.

Davide Massa
Davide Massa
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-12-2020


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
11 mesi fa

X me su Meite’era fallo punto.

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
11 mesi fa

Ha…interviene sul pallone????beh..allora anche gli asini volano…

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
11 mesi fa

È stato corretto il titolo. Bene.

Juventus-Torino: Orsato salvato dal Var su Cuadrado

Roma-Torino, Abisso condiziona la partita