Il punto sull’arbitro Volpi che ha diretto la sfida tra Torino e Lecce, terminata 1-0 in favore dei granata di Juric

Direzione di gara piuttosto agevole per l’arbitro Manuel Volpi scelto dal designatore Rocchi per dirigere la gara del “Grande Torino” fra i granata ed il Lecce e coadiuvato dagli assistenti Vecchi e Massara oltre che dal VAR Mazzoleni. Sono stati pochi i casi controversi nell’arco dei 90’ e per lo più il fischietto della sezione AIA di Arezzo ha assunto sin dall’avvio un atteggiamento piuttosto fiscale nella segnalazione delle infrazioni di gioco sanzionando ogni fallo senza tuttavia spezzettare eccessivamente la gara. 

Volpi, cartellini contenuti

Anche i cartellini sono stati contenuti ed arrivati tutti nella seconda frazione: al 52’ il primo della partita è stato per il turco Ilkhan (all’esordio dal 1’ in maglia granata) per un’entrata in scivolata su Ceesay. Il centrocampista, costretto ad allungarsi a causa di un tocco corto di Lazaro, dal replay sembra toccare dapprima il pallone e lo stesso attaccante giallorosso trascina un po’ il piede alla ricerca del contatto ma dal campo non è scandalosa la decisione di Volpi che punisce l’intervento imprudente. Un minuto dopo è ammonito anche Hjulmand che è eccessivamente vigoroso su Vlasic. Al 56’ anche l’olandese Schuurs finisce sul taccuino dell’arbitro per un intervento simile a quello di Ilkhan sempre su Ceesay (anche in questo caso prima il pallone e poi sullo slancio il tocco sulla gamba dell’avversario), tuttavia il difensore era già stato protagonista di altri interventi al limite. 

Il gol annullato a Pellegri

Nulla da eccepire, infine, sul gol annullato a Pellegri che al 72’ parte in posizione di leggero offside proprio subito dopo la linea di centrocampo sul lancio di Lazaro, segnalazione corretta da parte dell’assistente e confermata dal VAR. Poche sbavature, dunque, per l’arbitro toscano che non incide per nulla sul corso della gara e sul risultato e che pertanto è promosso nella seconda occasione nella quale ha arbitrato il Torino (la prima è stata la sconfitta casalinga contro il Cagliari il 27 febbraio scorso). 

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-09-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
22 giorni fa

Ammonizione di ilchan eccessiva, almeno però non ha inciso sul match.
Arbitraggio da rivedere.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
23 giorni fa

I cartellini du Ilkhan e Schuurs non c’erano assolutamente.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
23 giorni fa

di

Scimmionelli
Scimmionelli
23 giorni fa

No, non c’erano. Ilkhan non tocca nemmeno l’avversario quindi non e’ neanche fallo. Sul gol annullato a Pellegri mi piacerebbe vedere almeno un’immagine con una bella linea orizzontalr disegnata che faccia vedere che il nostro giocatore e’ chiaramente avanti e i leccesi tutti chiaramente dietro. Puo’ darsi ci sia, ma… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Troposfera Granata
23 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Io l’ho vista, anche sugli highlights la fanno vedere. Pellegri è avanti col busto, i piedi sono pressoché in linea.

Granata_da_Legare
Granata_da_Legare
23 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Su sky hanno fatto vedere l immagine con la riga ed c’era tutto il busto avanti. Giusto

Scimmionelli
Scimmionelli
23 giorni fa

Amen

Pero’ le ammonizioni di Ilkhan e Schuurs sono state francamente esagerate

Granata_da_Legare
Granata_da_Legare
23 giorni fa

Assolutamente d ‘accordo soprattutto quello del turco era a mela pena fallo. Tocca la seconda gamba perché l’latro la stava già trascinando.
Arbitraggio a mio avviso scadente per una partita molto facile da arbitrare

Atalanta-Torino, Di Bello concede due rigori ineccepibili

Inter-Torino, Ayroldi corretto dal VAR sul rosso a Sanabria