Cellino sulla ripresa del calcio dopo coronavirus: Uefa irresponsabile

Cellino: “Uefa irresponsabile. Pronto a ritirare il Brescia”

di Giulia Abbate - 2 Aprile 2020

Il presidente del Brescia Cellino: “L’Uefa pensa solo ai propri interessi e alle Coppe. Il campionato? Una follia riprendere a giocare”

Ha parole dure, durissime il presidente del Brescia Cellino che non ci sta a continuare questo lungo, ormai quasi interminabile, tira e molla sulla possibilità (e le relative date) di riprendere a giocare. Non ci sta a parlare di calcio in un momento in cui le priorità sono (o dovrebbero essere) la salute degli atleti e di tutti i cittadini. Non ci sta e si scaglia contro l’Uefa e le sue proposte, giudicate “inattuabili e irresponsabili. L’Uefa non può far slittare nulla – continua Cellino in riferimento alla possibilità di disputare le Coppe in estate: la stagione si chiude il 30 giugno data di scadenza per la presentazione dei bilanci dei club e dei contratti dei giocatori. Sono arroganti e irresponsabili: pensano solo ai loro interessi economici e alle Coppe. Ma sul campionato italiano non decide l’Uefa, decide l’Italia“. Una decisione, quella di far riprendere il campionato, che potrebbe spingere Cellino a fare scelte decisamente drastiche.

Il presidente del Brescia: “Pronto a ritirare la squadra”

Sì, perchè se disputare le Coppe in estate non ha senso, per Cellino è ancora più assurda l’idea di ricominciare il campionato ignorando i rischi a cui sarebbero sottoposti gli atleti. E a distanza di poco più di una settimana dalla sua intervista al Corriere dello Sport torna a ribadire che “Questa stagione non ha più senso . Ci siamo fermati, nessuna squadra tornerà come prima, gli stadi a porte chiuse, in più c’è il rischio per la salute degli atleti“.

E il presidente del Brescia non ha dubbi: “Tornare all’attività è una pura follia. Se ci costringono sono disposto a non schierare la squadra e perdere le partite 3-0 a tavolino per rispetto dei cittadini di Brescia e dei loro cari che non ci sono più. Il mio discorso si basa innanzitutto su due pilastri: il rispetto della salute e la salvezza del sistema calcio. Dopo aver perso questa stagione, rovineremo anche la prossima che invece sarà decisiva per ripartire

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
7 mesi fa

e ci credo che vuoi ritirare quella squadra merdosa che ti ritrovi….

Ultrà
Ultrà
7 mesi fa

in modo..o nell’atro…finisci nella stessa maniera: retrocesso!

Fabio75
Fabio75
7 mesi fa
Reply to  Ultrà

Si ma con onore….. Cellino ha due ⚽️⚽️ così!! Dice quello che pensa e fa quello che dice…. senza aver bisogno di apparire “il meglio figo del bigoncio”, come qualcuno di nostra (purtroppo) conoscenza.