Ecco l'Inter: Kolarov e Brozovic fermati dal Covid ma l'attacco fa paura - Toro.it

Ecco l’Inter: Kolarov e Brozovic fermati dal Covid ma l’attacco fa paura

di Veronica Guariso - 17 Novembre 2020

La presentazione dell’avversaria / I nerazzurri non brillano. Tra i punti di forza la coppia Lukaku-Martinez e Perisic

Dopo la pausa Nazionali, comincia un tour de force per il Torino. La prima delle avversarie contro cui i granata dovranno confrontarsi è l’Inter di Conte. Il match, in programma per domenica 22 novembre a San Siro alle ore 15.00, vedrà due club in crisi affontarsi. Entrambe le formazioni si sono rese autrici di un inizio di stagione poco positivo. Dalla lotta scudetto, i neroazzurri sono calati fino a segregarsi in settima posizione e faticando ad uscire dal periodo poco positivo. Nonostante le 3 vittorie, pesano infatti i 3 pareggi e la sconfitta collezioanti in queste prime 7 giornate. Il Toro dal canto suo, dopo qualche disastro iniziale, si è leggermente risollevato, portanto a casa i 5 punti totali nelle ultime 4 partite. Conte proverà ora a riportare i suoi alla vittoria, con l’ultima che è arrivata contro il Genoa.

Tra le preoccupazioni principali dei nerazzurri c’è la Champions

Champions in bilico ma non solo quella per l’Inter. Anche il club lombardo, come alcune delle altre big di Serie A, sta faticando in questa prima parte di campionato. Le aspettative sono state deluse su più fronti ed i punti che vengono seminati per strada ora possono essere pagati dopo. La pausa nazionali, toccasana per tutti, potrebbe aver aiutato anche Conte ed i suoi, che dopo i granata hanno il ritorno con il Real Madrid. L’ultima posizione nel girone pesa e quella contro i Blancos potrebbe essere l’ultima occasione per mantenere aperta la possibilità di passare al turno successivo. Il match contro il Toro potrebbe quindi passare in secondo piano. Il tecnico ex Juve dovrà anche fare i conti con gli assenti e centellinare perciò le scelte: Kolarov è risultato ora positivo al Covid, così come negli scorsi giorni Padelli e Brozovic, Vecino tornerà a disposizione a gennaio, Sensi è ancora alle prese con un problema muscolare.

Toro, attento a Lukaku, Lautaro Martinez e Perisic

L’unica sconfitta è arrivata tra le mure amiche contro il Milan nel derby. Il rendimento nel proprio stadio è peggiore di quello in trasferta ed i granata, privati di Giampaolo a causa del Covid, dovranno essere bravi ad approfittarne. Tra le note liete del club neroazzurro non può però mancare l’incisività della coppia Lukaku-Martinez.

Il belga, in più occasioni sfortunato, è a quota 5 reti, con una precisione di tiro maggiore rispetto al compagno che, su 21 tiri ne ha segnate solo 4, contornandole con un assist. Tra le squadre che ne realizzano di più, l’Inter basa molto il proprio gioco sui cross. Tra i giocatori più incisivi figurano anche Barella e Perisic, che potrebbero minare il gioco dei granata. Il croato resta il giocatore più influente a centrocampo.

Lukaku of FC Internazionale celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and FC Internazionale.