Serie A, Mediaset diffida la Lega e il ministero dello sport

Serie A in chiaro, arriva la diffida di Mediaset

di Giulia Abbate - 13 Giugno 2020

Mediaset diffida la Lega Serie A e il Ministero dello Sport: al centro della contesa la possibile trasmissione in chiaro della Serie A su Tv8

L’intesa tra Sky e il Governo, nella persona del Ministro Spadafora, sulla trasmissione in chiaro su Tv8 di una partita del campionato di Serie A che sta per ripartire sembrava alle porte. Sembrava, appunto. Perchè dopo l’incontro di ieri, che sulla carta avrebbe dovuto favorire l’intesa definitiva tra le parti in causa (istituzioni e broadcaster Tv), nella giornata di oggi si è palesato prepotentemente uno dei rischi calcolati alla vigilia della riunione tra il Ministro dello Sport e i vertici dirigenziali di Sky: il problema della concorrenza. L’idea di concedere a Tv8 la trasmissione di una partita, seppure non quelle di cartello, non è infatti andata giù a Mediaset che ha mandato una diffida ala Lega di Serie A e allo stesso Ministero dello Sport. Diffida con la quale chiede espressamente che il ministro Spadafora e il Governo firmino un decreto legge per motivi di ordine pubblico. Possibilità che lo stesso ministro non sembra intenzionato a voler prendere in considerazione.

Sky-Governo, l’idea per la ripresa del campionato

L’idea che circola ormai da giorni, e che dopo l’incontro di ieri tra Sky e il ministro Spadafora sembrava vicino ad una fumata bianca, era quella di dirottare su Tv8, in chiaro e in diretta, alcune delle partite. Un progetto che, sulla carta, avrebbe riguardato solo le prime due giornate in programma e, ovviamente, solo alcuni dei match lasciando alle pay-tv la trasmissione esclusiva della restante parte del campionato e tutte le sfide di cartello.

Un piano che, nell’idea del ministro dello Sport, sarebbe servito anche per evitare assembramenti nei bar e nei locali che comunemente trasmettono la Serie A e che, vista l’impossibilità di recarsi allo stadio, potrebbero essere “invasi” dai tifosi. Ma che, al contrario, ha avuto come reazione la diffida di Mediaset che potrebbe essere presa ad esempio anche dalle altre emittenti tra cui quella del presidente Urbano Cairo.

Telecamera allo stadio Sky e Dazn
Telecamera allo stadio Sky e Dazn

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Peterpann
Peterpann
1 mese fa

Politica, calcio…. e come sempre gli interessi del Popolo sotto i tacchi. Panem et circenses, come ai tempi dell’ Impero Romano.