L’amministratore delegato del club brianzolo ha dichiarato che è stato richiesta il rinvio della partita Monza-Bologna

Il Monza è sotto shock per quanto accaduto ieri, giovedì 27 ottobre, a Pablo Marí che ha subito un accoltellamento mentre era all’interno di un centro commerciale ad Assago. Per questo motivo, come ha rivelato l’amministratore delegato del club lombardo Adriano Galliani, è stato richiesto alla Lega di rinviare la partita nella quale il Monza lunedì sera dovrebbe affrontare il Bologna. Il dirigente del club brianzolo ha dichiarato: “Sono contento per l’esito dell’intervento, ma abbiamo chiesto di rimandare la prossima gara di campionato. Ieri sera i nostri calciatori piangevano, ho parlato con Pessina al telefono per mezzora: la prima notizia che ci è arrivata è stata terribile. Sapevamo soltanto che Pablo era stato accoltellato, poi per fortuna l’allarme è rientrato. I ragazzi hanno insistito per venire in ospedale già ieri, volevano salutare Marí e stargli vicino in un momento complicato.I  ragazzi sono sotto schock – ha concluso Galliani- non sappiamo se la nostra richiesta sarà accolta o meno”. Dunque adesso si aspetta solamente una risposta da parte della Lega. 

Pablo Mari, Monza
Pablo Mari, Monza
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-10-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
contromano
contromano
1 mese fa

ho letto altrove che la partita no verrà rinviata e mi sembra una decisione giusta e sensata: lunedì sera saranno passati quattro giorni. di questi tempi si esagera tutto, capisco lo shock sul momento, ma per fortuna Marì è stato subito dichiarato fuori pericolo, operato, e pare che uscirà fra… Leggi il resto »

Andreas
Andreas
1 mese fa

ogni tanto, fermare il carrozzone che deve andare avanti per forza sempre, penso sia salutare. Ah, no! Oggi non c’è tempo per soffrire. Avanti! Produrre! Non c’è tempo neanche x morire.

ToroRiverforever
ToroRiverforever
1 mese fa
Reply to  Andreas

Pablo Mari, non è morto….

Dopo la carta-Ronaldo spunta la chat di Chiellini: i calciatori inguaiano la Juventus

Valeri stoppato dopo Fiorentina-Inter, ora fermeranno Abisso?