Blocco retrocessioni in Serie A: la proosta di Cairo passa

Passa la proposta di Cairo: niente retrocessioni in caso di stop della Serie A

di Ivana Crocifisso - 6 Giugno 2020

L’Assemblea ha votato il documento di Urbano Cairo in accordo con Sampdoria, Udinese e Lecce: blocco delle retrocessioni se la Serie A dovesse fermarsi dopo il 20 giugno

Blocco delle retrocessioni se il campionato di Serie A dovesse fermarsi. Questa la grande novità emersa dall’Assemblea di Lega di ieri: la proposta è quella portata avanti da Urbano Cairo, appoggiata da Sampdoria, Udinese e Lecce e votata dalla maggioranza degli altri club. Non solo, quindi, la non assegnazione dello scudetto se il campionato non dovesse concludersi (e se la prima in classifica non dovesse essere aritmeticamente al primo posto), una volta iniziato. Le società della massima serie hanno sposato l’idea del presidente del Toro di bloccare le retrocessioni qualora il verdetto sul campo non fosse già stato emesso. E quindi chi al momento dell’eventuale stop del campionato dovesse trovarsi in una delle ultime tre posizioni ma non aritmeticamente retrocessa, non andrebbe in B. Una posizione chiara portata avanti da quelle società che hanno sempre spinto per la non ripartenza del campionato e che chiedono ora tutele anche per chi lotta nelle zone più basse della classifica.

Lega-Figc, è scontro: lunedì il Consiglio Federale

Si legge così nella nota ufficiale della Lega: “Per quanto riguarda i principi previsti dal Comunicato 196/A della Figc, e in vista delle relative delibere che dovranno essere assunte in seno al Consiglio Federale del prossimo 8 giugno, l’Assemblea ha dato indicazione ai rappresentanti della Lega Serie A di votare in favore di soluzioni che salvaguardino sempre il merito sportivo qualora non fosse possibile portare a termine il campionato di Serie A TIM”.

Proposta (ma anche risposta all’algoritmo per la classifica spiegato da Gravina) che la Federazione difficilmente accetterà: da questo punto di vista sarà risolutivo il Consiglio Federale in programma lunedì, sede in cui il documento approvato dall’Assemblea della Lega di Serie A verrà discusso per poter avere o meno l’approvazione definitiva. Un rischio, dal punto di vista di Gravina, considerato che col blocco delle retrocessioni il rischio sarebbe quello di ritrovarsi con una massima serie a più di 20 squadre.

Urbano Cairo
Urbano Cairo

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 mesi fa

mi trovo molto in quel che ha scritto jerry. intervento di cairo chiaramente di parte e avente interessi di parte. esatta,mente come quello degli altri 19 presidenti. ognuno tira l’acqua alsuo mulino; lotito compreso visto che è stato nominato. ma nel merito si trova, di necessità o volontariamente che sia,… Leggi il resto »

jerry
jerry
3 mesi fa

Si ok ma se Cairo era il presidente del Benevento che avrebbe detto??????? Il calcio è malato come il nostro paese.

madde71
madde71
3 mesi fa
Reply to  jerry

Vigorito gestisce bene il Benevento, ha tratto frutto dagli errori. Un altra società che fa calcio sano è il Pordenone

T
T
3 mesi fa

Pure coniglio, oltre che incapace! Quest’uomo non smette mai di mettere la maglia granata (da lui usurpata) in ridicolo.