Serie A, gli slot orari della partite proposti dalla Lega per ripartenza

Serie A, i calciatori dicono no ai nuovi orari: ora la Lega propone 17, 19.15 e 21.30

di Giulia Abbate - 27 Maggio 2020

Partite suddivise in tre slot temporali: il Consiglio di Lega propone tre orari per la Serie A. Si inizia alle 17 con il primo match poi 19:15 e 21:30

Continua il lavoro della Lega calcio per mettere in campo la miglior soluzione possibile che possa portare ad un’ufficializzazione della ripartenza della Serie A. Un programma che domani, nella riunione programmata tra Lega e Governo, dovrà essere in grado di convincere il ministro Spadafora che sì, il campionato può riprendere garantendo la sicurezza di giocatori, staff e membri delle società coinvolte. E in quest’ottica, ovviamente, rientra anche il discorso orari o, più precisamente, la suddivisione delle partite di campionato di ogni singola giornata in tre slot temporali. Tre fasce orarie che permetterebbero di soddisfare sia le esigenze logistiche delle varie squadre sia il discorso degli obblighi televisivi. Un programma che era già stato stilato, per la verità, ma che dopo aver incassato il No di molti giocatori deve essere necessariamente rivisto.

Lega Calcio, gli orari proposti per la ripresa del campionato

Dopo essersi inizialmente opposti agli orari proposti nella settimana passata e in particolare, allo slot delle 16,30 (gli altri 2 prevedevano sfide alle 18:30 e alle 21), infatti, i giocatori si preparano a ridiscutere con i vertici calcistici le diverse possibilità. In quest’ottica, fondamentale sarà l’incontro di oggi con l’Assocalciatori dove verrà analizzata la proposta presentata nella giornata di ieri dal Consiglio di Lega: una seconda suddivisione del planning partite che ha visto slittare in avanti di mezz’ora tutti gli orari.

Si partirebbe così con un primo match alle 17 per poi continuare con una fascia intermedia programmata per le 19:15 e con l’ultimo slot alle 21:30. Variazioni che saranno studiate e discusse nei minimi dettagli proprio nella giornata di oggi in attesa del decisivo summit di domani.

Pallone Serie A
Pallone Campionato Serie A

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
5 mesi fa

Il meteo è imprevedibile però lo si può anche immaginare…stavo pensando tanto per fare un esempio che ne so…domenica 12 luglio ore 17…magari a Torino ci sono 35 gradi con 80% di umidità…che si fa? Si rinvia la gara per troppo caldo??